Come si ricava il cioccolato dai semi di cacao? COMMENTA  

Come si ricava il cioccolato dai semi di cacao? COMMENTA  

Tempo, precisione e pesanti macchinari trasformano i semi di cacao in cioccolato. I coltivatori raccolgono i baccelli dall’albero del cacao, ne tolgono i semi fermentati e secchi e li lavorano. I produttori estraggono, purificano e fondono il cacao per creare il cioccolato.


Pulitura, tostatura e selezione

I macchinari rimuovono le impurità e la polpa dai semi freschi di cacao. I produttori pesano i semi e li tostano fino a 2 ore. Una setacciatrice apre i gusci tostati per esporre il cacao, che viene selezionato in base alla dimensione e schiacciato per ricavarne un liquore denso.


Lavorazione

I produttori di cioccolato aggiungono delle sostanze alcaline al liquore, riducendone l’acidità per dare un sapore più pieno al cioccolato. Una pressa idraulica separa la maggior parte del liquore in burro di cacao e cacao solido. I produttori usano il burro di cacao come base e riducono il cacao solido in polvere.


Creazione

Il liquore di cacao non raffinato unito allo zucchero e al burro di cacao produce delle briciole di cioccolato molto scure. Le briciole di cioccolato al latte contengono latte condensato. Dei macchinari riducono le briciole in una pasta, che con vari passaggi diventa cioccolato. Il cioccolato viene temperato, raffreddandolo e scaldandolo fino a che raggiunge la lucentezza adatta.

L'articolo prosegue subito dopo


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*