Come si sostituiscono le lampade COMMENTA  

Come si sostituiscono le lampade COMMENTA  

come-cambiare-una-lampadina_0fd4a2f54ef950bcb64e0940f23487c2

Il fai da te in casa è un vero toccasana per il portafogli.

Spesso ci sono operazioni che non potremmo mai svolgere in autonomia; altre volte invece ci sono compiti basilari  che si possono eseguire in tutta tranquillità, come ad esempio la sostituzione di una lampada.

Infatti è frequente che in casa una lampadina si fulmini o si danneggi rendendone necessaria la sostituzione. La prima cosa da fare consiste nello spegnere l’interruttore, interrompendo così il passaggio di energia elettrica: lasciare la luce accesa mentre si lavora è molto pericoloso perchè si potrebbe prendere la scossa.


Poi si deve smontare il lampadario, se si tratta di una plafoniera, o un applique; nel caso in cui sia semplicemente un paralume, basta svitare in senso antiorario la lampadina.

Vederne le caratteristiche è infatti fondamentale per acquistare la sostituta.

Una volta comprata, con lo stesso attacco della vecchia, e lo stesso numero di Watt, si può riposizionare avvitando strettamente in senso orario.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*