Come si usa l’olio di vitamina E per le cicatrici da acne?

Guide

Come si usa l’olio di vitamina E per le cicatrici da acne?

Secondo alcuni studi la vitamina E aiuta a guarire le cicatrici da ustione o da taglio, ecco perché molte persone hanno iniziato ad utilizzarla sulle cicatrici da acne. Per usare la vitamina E sulle cicatrici dell’acne ci sono alcune cose a cui occorre prestare attenzione, compresa la quantità e la frequenza dell’applicazione.

Istruzioni

1 Aprite una capsula di vitamina E. Potete sia ingerire le capsule che utilizzarne il contenuto esternamente.

2 Testate la vitamina E sulla parte interna del braccio, poiché in alcune persine può causare dermatite. Per questo motivo, è bene fare un test su di una parte di pelle nascosta per vedere se ci sono reazioni negative.

3 Applicate la vitamina E di notte, quando la nostra pelle non è esposta al sole o ad altri fattori ambientali. In questo modo la pelle trarrà il massimo dei benefici dalla vitamina E. Inoltre, la vitamina E è leggermente appiccicosa, quindi non è una buona idea utilizzarla durante il giorno.

4 Strofinate la vitamina E sulla pelle.

Quando stendete l’olio, massaggiatelo sulle cicatrici in modo che venga assorbito completamente dalla pelle. Assicuratevi di avere le mani pulite in odo da evitare ulteriori eruzioni cutanee a causa di batteri che potrebbero essere presenti sulle mani. L’olio di vitamina E è un idratante e dovrebbe essere strofinato sulla pelle come una lozione.

5 Applicate ogni sera per alcuni mesi e dovreste iniziare a vedere scomparire le cicatrici dell’acne.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*