Come sincronizzare contatti iPhone con Gmail COMMENTA  

Come sincronizzare contatti iPhone con Gmail COMMENTA  

Per i possessori di iPhone e iPad con sistema operativo iOS 7 e successivi, sincronizzare i contatti iPhone con quelli dell’account Gmail è un gioco da ragazzi. In questo post spiegherò  come fare in pochi semplici passi.

Leggi anche: Come fare lo yoga in casa


Innanzitutto bisognerà andare sulle impostazioni e selezionare il pannello Posta, contatti, calendari. Da qui dovrete selezionare la voce Gmail. Nel caso questa non fosse presente, potete inserirla manualmente selezionando “Aggiungi account” e immettendo i seguenti dati:

Server: google.com;  Nome utente: il vostro indirizzo di posta elettronica; Password: la password del vostro account Gmail.

Leggi anche: Come Compilare Modulistica Iscrizione SIAE Giovani


A questo punto verrà visualizzata una sezione dalla quale poter scegliere cosa sincronizzare: posta, contatti, calendari e note, tutti accompagnati da un tasto di selezione.

Spostando il tasto sul verde verrà attivata la sincronizzazione bilaterale, il che significa che ogni informazione inserita su iPhone/iPad verrà salvata su Gmail e viceversa.

Leggi anche

Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica
Guide

Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica

Gli interventi di body contouring vanno a rimuovere la pelle rimasta in eccesso a seguito di un intervento di chirurgia bariatrica. Il body contouring noto anche come chirurgia ricostruttiva, è un campo relativamente nuovo della chirurgia plastica. Fino a poco tempo fa erano poche le persone tra quelle che subivano una massiccia perdita di peso che potevano affrontare un simile intervento. Ma dall'avvento della chirurgia barbarica la richiesta di interventi per migliorare la linea corporea è aumentata drasticamente. Dopo una perdita di peso massiccia (superiore  ai 40 kg) la maggior parte delle persone presenta un eccesso di pelle. Non ci Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*