Come smettere di essere prepotenti con vostro marito

Matrimonio

Come smettere di essere prepotenti con vostro marito


Essere prepotenti in un matrimonio è un problema serio, che deve essere affrontato prima che causi risentimento e faccia poi fallire il matrimonio. Benché il fatto ovvio che dobbiate smettere di essere prepotente possa suonare facile, farlo potrebbe essere complicato, perché ormai avete sviluppato l’abitudine di interagire con vostro marito in questo modo. Spesso non potete nemmeno rendervi conto di essere prepotente, ma agire così di impulso, per pura abitudine. L’amore, un duro lavoro e lo sforzo possono aiutarvi a interrompere questa fastidiosa routine.

Istruzioni

1 Avvicinate vostro marito in maniera sincera e non aggressiva. Chiedetegli i farvi una lista dei vostri atteggiamenti opprimenti. Lui lo saprà meglio di chiunque altro, perché è la vittima della vostra attitudine. Lasciatelo parlare e non mettetevi sulla difensiva. Dopo tutto, se state cercando di smettere di essere opprimente è proprio perché vi siete rese conto di avere un problema comportamentale.

2 Usate la lista come linea guida per ricordare le cose che avete bisogno di affrontare, per cambiare le vostre tendenze arroganti.

3 Iniziate a fermare i vostri impulsi autoritari. Controllare vostro marito lo farà sentire solo più soffocato e gli farà venir voglia di fuggire. Lasciate che vostro marito faccia le cose che gli interessano, senza interrogarlo a proposito.

4 Smettete di spiare vostro marito e lasciategli i suoi spazi. Frugare il cellulare, il portafoglio, gli abiti e le email di vostro marito è inaccettabile in un matrimonio. Questa mancanza di fiducia indica che avete un problema. Può essere indice di bassa autostima, di insicurezza, di infedeltà nelle precedenti relazioni, di solitudine o di abbandono da parte dei genitori. Queste cose tendono a sviluppare una personalità prepotente.

5 Analizzatevi onestamente. Pensate alle cose o alle situazioni che vi spingono a essere arroganti e decidete se sono davvero il motivo per cui agite così. Considerate se il vostro atteggiamento sta facendo allontanare vostro marito e se sta nuocendo al vostro rapporto. Per esempio, è possibile che diventiate prepotente quando vi sembra che vostro marito non vi voglia stare vicino, ma in realtà è possibile che sia il vostro comportamento arrogante ad allontanarlo.

6 Chiedete di essere rassicurata, quando vi sentite insicura o quando vi accorgete di agire in modo prepotente. Per esempio, dite a vostro marito che vi sentite insicura a proposito di qualcosa e chiedetegli di rassicurarvi sul fatto che i vostri timori non sono fondati. Assicuratevi di farlo senza essere pressante, dispotica, manipolatrice, prepotente e assillante.

7 Dimostrate a vostro marito quanto lo amate e sollevatelo con commenti e atteggiamenti positivi. Tenete in mente che le azioni parlano più forte delle parole. Lavorate duro per cambiare, pensate prima di agire o parlare, e usate l’amore che nutrite per vostro marito come forza per portare a termine la vostra trasformazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...