Come sostituire il parabrezza

Guide

Come sostituire il parabrezza

Se l parabrezza della vostra auto è crepato, occorre cambiarlo rapidamente prima che la crepa peggiori e possa causare la rottura del vetro. Il vetro del parabrezza è tenuto fermo da una guarnizione di gomma che corre lungo tutto il bordo del vetro. Occorrono due persone per rimuovere in sicurezza il parabrezza dall’auto e montare il vetro nuovo.

Istruzioni

1 Rimuovete tutti gli oggetti, come lo specchietto retrovisore che possono ostacolare la rimozione del parabrezza.

2 Controllate la guarnizione in gomma che sigilla il parabrezza al montante. Se è troppo dura o screpolata, tagliatela con un coltello, spingendo la lama nella gomma all’esterno del bordo del vetro.

3 Separate la guarnizione dal montante se intendete riutilizzarla. Passate un bastoncino in legno attorno al bordo esterno del vetro per separare la guarnizione dal montante.

4 Spingete il parabrezza dall’interno. Se la guarnizione è intatta spingete con delicatezza nella parte superiore con un piede e con il bastoncino, senza colpire il vetro. Un’atra persona deve sorreggere il vetro dall’esterno.

5 Pulite il montante. Rimuovete la guarnizione dal vecchio parabrezza se è ancora utilizzabile. Se avete una nuova guarnizione, rimuovete il sigillo e lasciatela scaldare al sole per aumentarne la flessibilità.

6 Mettete la guarnizione sul nuovo parabrezza, assicurandovi che sia spessa e che corra lungo tutta la parte interna del parabrezza. Entrambe le estremità della guarnizione devono spuntare di almeno 60 cm dal centro inferiore della guarnizione.

7 Mettete il parabrezza nel montante dalla parte esterna dell’auto, assicurandovi che le estremità del cavo siano all’interno dell’auto. Entrate nell’auto e prendete un’estremità del cavo e lentamente tiratelo via dalla guarnizione per mettere a posto il bordo di quest’ultima. Un’altra persona deve spingere la gomma in modo che non scivoli.

8 Pulite la vaselina rimasta all’esterno del montante. Montate di nuovo lo specchietto retrovisore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...