Come sostituire le proteine della carne? COMMENTA  

Come sostituire le proteine della carne? COMMENTA  

Per motivi etici o salutistici, sempre più spesso gli italiani dicono addio a bistecche e braciole. Come sostituire al meglio le proteine della carne Una valida alternativa arriva dagli alimenti a base di proteine estratte da grano, soia, lupini e canapa. Spesso sono prodotti simili alla carne per sapore e consistenza, ma comunque di origine vegetale, privi di grassi saturi e colesterolo e ricchi di importanti principi nutrizionali.


Dal grano: il Seitan

Creato per la prima volta dai monaci buddisti, il seitan è ottenuto da una particolare lavorazione della farina di grano, dalla quale viene estratta la parte più proteica: il glutine. E’ disponibile in diverse preparazioni, dai panetti allo spezzatino, dai wurstel all’affettato. Un alimento il cui consumo, come per la classica bistecca, va limitato a 2-3 volte alla settimana.


Dalla soia: Latte, tofu e tempeh

Dalla lavorazione della soia si ottengono vari prodotti, come il granulato, che viene usato per preparare burger e ragù.

Viene preparata anche una bevanda, dall’aspetto simile al latte, ma priva di colesterolo, lattosio e caseina, che contiene proteine, grassi omega 3 e ferro. Dalla fermentazione dei fagioli di soia, inoltre, si ottiene il tofu, detto anche “formaggio”; è un alimento usato da millenni in Cina e in tutto l’Oriente come sostituto dei prodotti animali.

L'articolo prosegue subito dopo

Privo di grassi saturi e di colesterolo, il tofu è un’ottima fonte di proteine vegetali, vitamine e minerali come ferro e magnesio. E’ molto versatile in cucina e facilmente reperibile nei supermercati e nei negozi di alimenti naturali, in diverse varianti (naturale, alla piastra, alle erbe). C’è anche il tempeh, simile al tofu, ma con differenti caratteristiche nutrizionali ed un sapore più intenso, che assomiglia a quello di una miscela di noci e funghi. E’ ricco di proteine vegetali, ma anche di fibre, calcio, ferro, fitoestrogeni, omega 3 e vitamine del complesso B, esclusa la B12. Nei negozi di alimentazione biologica il tempeh viene venduto al naturale e da cuocere alla piastra, oppure già pronto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*