Come spurgare i lupini COMMENTA  

Come spurgare i lupini COMMENTA  

La pulizia dei lupini, che sono molto simili alle vongole e sono di colore nero, non è complicato, ma è necessario versare la sabbia sopra e questo richiede tempo.


Togliere i lupini rotti o aperti perché probabilmente è morto e potrebbe influenzare il risultato finale. Mettete i lupini in una ciotola piena di acqua dove avrete sciolto una manciata di sale grosso, lasciate che si asciughino per almeno 2 ore, spostando di volta in volta e cambiare l’acqua. Meglio ancora, se possibile, utilizzare acqua di mare, o durante l’ammollo, mantenere i lupini in un colino in modo che la sabbia si depositi sul fondo del contenitore. Infine sciacquare subito con acqua corrente e continuare la cottura.


Conservazione

Se non si consumano subito, metterli in una ciotola coperta con un panno umido e metterli in frigo fino al momento della preparazione. Si consiglia di usarli durante il giorno o al massimo entro 24 ore.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*