Come studiare quando non dormi a sufficienza - Notizie.it

Come studiare quando non dormi a sufficienza

Guide

Come studiare quando non dormi a sufficienza

Iniziare il periodo di esami senza poter dormire è davvero troppo. Giorni all’apparenza infiniti trascorsi a lezione, seguiti da notti di studio in cui il tempo per dormire resta poco. Gli esperti dicono che hai bisogno ci circa 7-9 ore di sonno in media, secondo il Washington Post. Se il sonno finisce all’ultimo posto nella lista delle tue priorità, organizza il tuo tempo, aumenta la tua energia e studia più intensamente. Affronta i tuoi esami con un atteggiamento positivo e poi cerca di recuperare il sonno perduto.

ISTRUZIONI

1) Pianifica il tuo tempo decidendo quello che devi studiare subito e quello che invece puoi rimandare dopo aver dormito. Calcola a grandi linee quanto tempo ti ci vuole per finire quello che ti sei imposto di fare.

2) Procurati tutto quello che ti serve per studiare, inclusi i libri di testo, i fogli, la calcolatrice e gli appunti. Preoccuparti di quello che ti serve e cercarlo una volta che hai già iniziato a studiare ti farà perdere energie preziose.

3) Programma 5 minuti di pausa per ogni ora di studio.

Usali per schiarirti la mente e prendere una boccata d’aria, fare una passeggiata o andare in bagno. Controlla l’ora per non sprecare troppo tempo.

4) Prepara degli spuntini ricchi di proteine, per ricaricare la poca energia che ti è rimasta. Nocciole, formaggio e carne sono ottime fonti di proteine. Bevi molta acqua, per lo meno 8 bicchieri al giorno.

5) Togli ogni possibile distrazione dal luogo in cui studi, incluso il cellulare, la tele e persino i compagni di studio, se non riescono a rimanere concentrati. La musica può aiutarti a rimanere sveglio, ma non deve farti distrarre troppo.

6) Scegli un luogo dove studiare che sia ben illuminato, e abbia tutto ciò di cui hai bisogno. Non studiare a letto o sul divano, se già sei stanco e non hai dormito a sufficienza. Siediti bello dritto con una superficie liscia dove scrivere davanti a te, dove puoi sparpagliare i tuoi libri e quaderni.

7) Siediti e inizia a studiare una volta che hai tutto pronto.

Concentrati su quello che hai deciso di raggiungere e sentiti orgoglioso di aver realizzato tutto quello che avevi in mente. Non abbatterti per il fatto che devi studiare senza esserti riposato abbastanza.

CONSIGLI E AVVERTIMENTI

Se ti rendi conto di sapere già delle cose che pensavi di non ricordarti, cambia il tuo programma di studio e vai avanti con altro.

Non cercare di farti forza usando energy drinks. Evita anche caffeina e zuccheri. Infatti, anche se ti danno una botta di energia a breve termine, la sensazione di stanchezza che segue è estrema.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*