Come tagliare i vostri jeans skinny all’altezza delle caviglie

Donna

Come tagliare i vostri jeans skinny all’altezza delle caviglie

I jeans skinny sono trasformabili in molti modi. Scopri come tagliarli all'altezza delle caviglie.

Trasformare i vostri skinny jeans in pantaloni a pinocchietto stile Capri è un modo facile per rinnovare il vostro guardaroba senza fare alcun acquisto. Gli skinny jeans che sono poco al di sopra delle caviglie sono di moda e con pochi semplici tagli potete essere al passo con gli ultimi trend. Dopo che avrete tagliato la parte inferiore dei vostri jeans, potrete decidere se renderli logori al fondo o se fare un orlo classico.

Cosa sono i jeans skinny

Quando si parla di questi jeans, solitamente, si fa riferimento a tutta quella tipologia di pantaloni elasticizzati in denim molto aderenti. Il significato del termine skinny in inglese sta per magro, secco. Questo, però, non deve farvi ingannare. Sebbene si tratti di jeans talmente aderenti da nascondere poco, non sono pensati solo per le magre.

Per ovvie ragioni i jeans skinny stanno meglio alle persone che hanno un bel fisico. E’ adatto principalmente per chi possiede un fisico slanciato e magro, proprio perchè riesce a valorizzare le diverse curve, ma anche le donne dal fisico più morbido possono indossarli.

Questi jeans, solitamente, sono adatti per le ragazze di piccola statura: mostrando la caviglia fanno apparire le gambe più lunghe, soprattutto se abbinati a scarpe con il tacco.

Scegliere i jeans adatti al proprio fisico non è sempre facile. Molte donne, infatti, si chiedono quali sono per esempio i jeans adatti per chi ha il fisico a pera . I jeans skinny da preferire in questi casi sono quelli a vita alta senza tasche anteriori che possono appesantire la forma dei fianchi, ma vediamo insieme come coordinarli al resto del look.

Come tagliarli alle caviglie

  • Indossate i vostri skinny jeans e decidete dove tagliarli. Potrebbe aiutare stare di fronte ad uno specchio mentre decidete.
  • Tracciate una linea all’altezza di una caviglia dei pantaloni utilizzando il gesso all’altezza a cui volete fare il taglio.
  • Togliete i pantaloni, piegate poi seguendo la linea tracciata con il gesso. Assicuratevi di piegare in modo uniforme.
  • Con il ferro da stiro appiattite la piega in modo che sia ben definita e visibile.

    Tagliate la parte di pantalone all’altezza delle caviglie a circa un centimetro sotto la piega.

  • Ponete il pantalone tagliato sulla gamba ancora da tagliare e fate un taglio con attenzione, in modo che la lunghezza di entrambe le gambe dei pantaloni siano uguali.
  • Lavate gli skinny jeans se volete che si logorino maggiormente attorno alle caviglie.
  • Piegate verso l’alto la parte inferiore dei pantaloni se invece vi piace che si veda il risvolto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche