Come tagliare l’okra COMMENTA  

Come tagliare l’okra COMMENTA  

L’okra, che cresce durante i mesi caldi, è una ricetta di base del sud. Le verdure vengono tipicamente aggiunte a zuppe e stufati, e utilizzato per gumbos. Secondo la University of Illinois, l’okra contiene una grande varietà di sostanze nutritive, comprese le fibre solubili, acido folico e vitamina B6. Ci sono diversi modi per preparare l’okra fresca, come la bollitura, a vapore e frittura. Tagliare i baccelli di okra in piccole parti prima della cottura o l’utilizzo in ricette.

Leggi anche: La crepês susette

Istruzioni:
Quello che vi serve
tovaglioli di carta
tagliere
coltello

1. Lavare i baccelli di okra sotto acqua corrente fredda per rimuovere lo sporco. Asciuga i baccelli a secco con carta assorbente.

Leggi anche: Ricette per il picnic con Galbani


2. Mettere i baccelli di okra su un tagliere.

3. Tagliare le estremità appuntite dei baccelli con un coltello affilato.

4. Tagliate i gambi dell’kra, facendo attenzione a non tagliare le cellule dei semi appena sotto le steli.


5. Tagliare i baccelli in 1 pollice di larghezza prima di preparare, se volete.

Leggi anche

Donna

Branzino al sale: ricetta, tempi, calorie

Ricetta del Branzino al sale: una ricetta veloce, iperproteica e molto gustosa per i grandi e piccini, adatta a chi segue una dieta light e low carb Per il weekend avete invitati a pranzo o a cena? Ecco un secondo piatto di pesce molto proteico, adatto a chi segue una dieta ipocalorica e low-carb: il branzino al sale. Ecco come prepararlo, in primis, occorre pulirlo bene, il tempo necessario per cucinare è di circa 25 minuti, se optate per la cottura al forno, consigliata per chi segue una dieta equilibrata e sana. La cottura al sale è uno dei più Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*