Come tagliare una bottiglia di vetro a metà

Tagliare una bottiglia a metà può essere un modo per riciclare una bottiglia usata, sia che la si voglia trasformare in un bicchiere o un portapenne. Comunque la sfida è riuscire a tagliare il vetro a metà senza romperlo e fare schegge. C’è una tecnica apposita che ti permette di farlo in tutta sicurezza.

Materiale occorrente:

  • Occhiali di protezione
  • Guanti di protezione
  • Pennarello
  • Cordino
  • Tagliavetro
  • Straccio
  • Martellino

 

 

 

 

 

 

Istruzioni: 

  • 1

Prima di metterti all’opera proteggi occhi e mani con occhiali e guanti resistenti. Sebbene questa tecnica ti permette di tagliare una bottiglia senza rompersi, il lavorare con il vetro comporta sempre un certo grado di rischio.

Leggi anche: Missoni e San benedetto: arte in bottiglia

  • 2

Traccia con un pennarello la linea lungo la quale taglierai la bottiglia, cercando di essere più preciso possibile. Utilizza allo scopo un cordino, legalo intorno alla bottiglia e seguilo per tracciare la riga.

Leggi anche: Come pulire la bottiglia di vino

  • 3

Incidi la bottiglia lungo questa linea con il tagliavetro. Assicurati di stare applicando una pressione sufficiente a incidere abbastanza profondamente, ma non tanto forte da spaccare la bottiglia. Puoi passare più volte lungo la stessa traccia se non riesci a fare una forte pressione.

  • 4

Avvolgi un panno intorno alla bottiglia. Senti con il dito la linea marcata, batti delicatamente sulla bottiglia lungo la traccia con un martellino. Comincia con il picchiare molto piano e gradualmente aumenta la forza fino a quando non si romperà lungo la traccia.

L'articolo prosegue subito dopo

Se hai bisogno di una sola metà della bottiglia, applica maggiore forza sull’altra, così se eventualmente il vetro si rompe durante l’operazione, non ti dispiacerà.

Consigli:

  • Per rendere i bordi lisci e sicuri, dopo il taglio, usa la speciale carta vetro progettata per il vetro. Indossando i guanti, scartavetra i bordi grezzi fino a quando non saranno sufficientemente lisci.
  • Esercitati in questa tecnica di taglio su bottiglie da gettare. La ripetizione permette di capire quanta forza hai bisogno di applicare e di correggere eventuali errori nell’esecuzione.
  • Proteggi sempre te stesso e gli altri quando maneggi il vetro.

Leggi anche

accelerare metabolismo
Guide

Come accelerare il metabolismo per dimagrire velocemente

Il metabolismo lento spesso è il colpevole dei chili in più. Vediamo inseme come accelerare il metabolismo e dimagrire velocemente. Siamo sempre in tempo a modificare il nostro metabolismo e poter sbarazzarci di quei chili in più che ci tormentano. Vediamo insieme alcuni accorgimenti da realizzare per poter accelerare il metabolismo.  Fare una colazione nutriente tutti i giorni.  Mangiare qualcosa di nutriente tutte le mattine è fondamentale per attivare il nostro metabolismo. La colazione è il momento più importante del giorno per il nostro metabolismo, in cui prende tutti i nutrienti e le calorie per poter funzionare correttamente. Spinaci e una frettata è Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*