Come tenere al meglio i costumi da bagno COMMENTA  

Come tenere al meglio i costumi da bagno COMMENTA  

costumi da bagno

Ecco 5 semplici passi per mantenere al meglio i tuoi costumi da bagno durante l’estate.

Il bikini è la star del nostro guardaroba durante l’estate. Spesso spendiamo tanto tempo e soldi nella ricerca del costume da bagno ideale, dato che i filtri da rispettare sono tanti. Per questo motivo ci piace che i nostri abbaino una vita piuttosto lunga, e sempre che siamo costretti a buttarli, dobbiamo farlo a malincuore.  Vediamo assieme come allungare la vita dei nostri alleati dell’estate: i costumi da bagno.

  • Cloro: nemico numero uno. 

Il cloro presente nell’acqua delle piscine è uno de principali motivi di rovina per i bikini. I costumi da bagno non sono fatti con lo stesso materiale in tutte le parti. E ci sono alcune parti del costumi più deboli, dove il materiale è diverso. Il cloro va a danneggiare questi parti, come la parte del décolleté e lo spazio tra i glutei.

  • Sapone: sì o no?

Se abbiamo utilizzato il bikini solo per nuotare, con un semplice risciacquo sarà sufficiente. Se invece siamo state tutto il giorno tra la sabbia, la piscina e il telo, dovremo lavare il nostro costume con del sapone. In questo caso dovrà essere un sapone neutro per salvaguardare il tessuto del nostro bikini.

  • Asciugare all’ombra

Il sole non è il migliore amico dei tessuti elastici, per questo motivo è da evitare assolutamente lasciare i costumi al sole.

  • Mai sacchetti di plastica. 

Chi non ha mai messo il bikini bagnato in un sacchetto di plastica per portarcelo in giro?. Un altra cosa da evitare assolutamente. il migliore modo di tenerlo da parte senza che si bagnino il resto delle nostre cose: è quello di metterlo in un altra tasca. Avvolgerlo in un asciugamano pulito e asciutto va anche bene.

L'articolo prosegue subito dopo

  • Attenzione alla spa. 

Il forte contrasto tra l’acqua calda e quella fredda è molto danno per i tessuti dei costumi. Anche i fungicidi sono micidiali  per i nostri bikini. Basta stare attenti all’uso in continuazione delle spa.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*