Come togliere il singhiozzo

Wellness

Come togliere il singhiozzo

Quando i nervi che si estendono dal petto al collo sono irritati, è possibile avere il singhiozzo. Questa contrazione involontaria del muscolo del diaframma può accadere in qualsiasi momento e cogliere di sorpresa. Il singhiozzo può accadere quando si inghiotte aria mentre si mangia troppo velocemente o quando si mangia o beve troppo. Gli spasmi possono durare pochi secondi o pochi minuti e in rare occasioni, possono durare per mesi.


Istruzioni:

1. Trattenete il respiro e contare lentamente fino a 10 nella tua testa. Deglutire quando il singhiozzo si interrompe. Trattenere il respiro fa accumulare l’anidride carbonica nel sangue che può togliere il singhiozzo.

2. Bere un bicchiere di acqua fredda o mantenere la lingua con le dita ed mandarla delicatamente dentro. Questi due metodi stimolano la membrana che controlla i nervi che può alleviare il singhiozzo.

3. Mettere 1/2 cucchiaino di sciroppo di mais, di miele o zucchero sul dorso della lingua e deglutire.

Ripetere questa operazione tre volte nell’arco di due minuti.

4. Aspettare. Il singhiozzo comune naturalmente smette da solo dopo un po’.

5. Assumere farmaci da prescrizione per fermare il singhiozzo più persistente. Il medico può prescrivere farmaci sedativi.

6. Sottoporsi a trattamenti alternativi quali l’agopuntura o l’ipnosi per eliminare il singhiozzo.

7. Sottoporsi ad intervento chirurgico per disabilitare la membrana che controlla i nervi e fermare la lunga durata del singhiozzo.

8. Il trattamento di patologie mediche che causano il singhiozzo. Consentire al medico di eseguire una valutazione fisica e le analisi del sangue per determinare la causa del singhiozzo. Il singhiozzo persistente può essere causato da varie condizioni come il cancro, la polmonite e l’insufficienza renale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche