Come tradurre dal cinese all’italiano

Guide

Come tradurre dal cinese all’italiano

Vacanze in vista o semplice curiosità di capire cosa ci sia scritto su un menù, su un sito internet, oppure la semplice curiosità di tradurre il proprio nome in o dalla lingua cinese non è poi così semplice ed immediato, in quanto la lingua cinese, come al intendiamo noi occidentali, raccoglie un ampio numero di varianti linguistiche regionali e di relativi dialetti diffusi nell’area geografica che corrisponde alla Cina. I linguisti parlano appunto di varietà linguistiche di ampiezza e diversità paragonabili a quelle delle lingue romanze in Europa.

Per quanto riguarda la traduzione dalla lingua cinese, nello specifico nella traduzione dei nomi, bisogna affermare che non esistono traduzioni fisse per ogni singolo nome poiché il criterio di traduzione è abbastanza particolare e diverso se paragonato ad una traduzione tra lingue occidentali. Vista anche la grande differenza tra i due alfabeti, latino per l’italiano e logografico per il cinese ( il logogramma è l’unità minima di questo tipo di scrittura, in altre parole è un simbolo che rappresenta il morfema – unità minima di parola- quindi ogni simbolo o ideogramma rappresenta un morfema o una parola). Il cinese fa affidamento anche sulla lunghezza vocalica, proprio perché molti suoni sono simili o quasi uguali, quindi facilmente confondibili tra loro.

Quindi se siete mossi da pura curiosità sulla traduzione di poche parole vi consiglio di rivolgervi ad un amico cinese che potrà soddisfare la vostra curiosità.

Se invece necessitate di traduzioni dal cinese all’italiano per motivi di lavoro o burocratici vi consiglio invece di rivolgervi ad un traduttore professionista, spesso forniti anche dalle ambasciate, o alle agenzie di traduzioni che lavorano con la lingua cinese. Come da ultimo, potreste seguire un corso di lingua cinese presso l‘Istituto di Cultura Cinese o presso la Regione in cui vivete o presso una delle tante associazioni che propongono corsi di lingua. Oppure potreste utilizzare un traduttore on-line, ma in genere sono poco affidabili, a meno che non ne scoviate uno che non traduca letteralmente. Imparare una nuova lingua torna sempre utile ed è divertente, non credete?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Maria Aufiero 170 Articoli
Traduttrice Freelance dal 2013, appassionata di arte, cultura e scrittura