Come trascorrere un week end a Madrid, Spagna

Europa

Come trascorrere un week end a Madrid, Spagna


Madrid è una delle città più avventurose ed emozionanti della Spagna. La capitale di Filippo II è ricca di arte e letteratura e merita davvero una visita. E’ una delle città elite del mondo, il che fa presagire una domanda: “E’ possibile vivere Madrid in un solo week end?
Venerdì:
perditi. Arrivi la mattina a Puerta del Sol e trascorri il pomeriggio meravigliandoti nel centro cittadino. Impara le strade e annota i posti che vuoi visitare in modo da recarti nei prossimi giorni. Prendi una pausa nei vari caffè e osserva la vita dei madrilenos; visita il Royal Palace che chiude verso le 18,00 in estate. E’ la residenza ufficiale del Re di Spagna e possiede opere di Velazquez, Mengs, Caravaggio e Goya; cena in uno dei ristoranti accanto alla Puerta del Sol bevendo sangria.
Sabato:
trascorri la mattinata come fossi un locale. Unisciti agli spagnoli gustando la tortilla o il chocolate con churros, due delle specialità tipiche spagnole.

Dedica questa giornata alla visita dei musei: il Prado, il Thyssen Bornemisza e il Reina Sofia; vai nella Gran Via, dove Henmingway ha trascorso momenti indimenticabili e mescolati al popolo spagnolo.
Domenica:
svegliati presto e vai al Rastro, il più grande mercato all’aperto della Spagna. Si trova a pochi passi da Puerta del Sol. Vai presto se vuoi trattare, perché intorno alle 11,00 si inizia a riempire; aspetta la partita del Real Madrid, la domenica pomeriggio. Il Real Madrid è una delle squadre spagnole più importanti. Hanno vinto il campionato 30 volte e la Champions 9. Lo stadio, il Santiago Bernabeu ospita circa 80,000 perosne ed è stato costruito nel 1944. In molti casi, una partita del Real Madrid è come una partita degli Yankees.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche