Come trascorrere una notte a Santiago, in Cile COMMENTA  

Come trascorrere una notte a Santiago, in Cile COMMENTA  


E’ spesso messa da parte in favore delle vicine Rio de Janeiro, Buenos Aires e Cusco, ma Santiago ha uno stile tutto suo. Dopo aver visitato i mercatini di Pueblito los Dominicos, esserti arrampicata sulle colline di San Cristobel, aver visitato varie vinerie, ti sei reso conto di aver bisogno di qualche giorno di relax. Non avere paura, eHow è qui per aiutarti.

Leggi anche: Argentina Cile 2-1: gol di Di Maria e Banega

Inizia la serata in Plaza Nunoa, molto difficile da raggiungere in metropolitana e in altri luoghi. Ciò che manca nell’accessibilità, lo si compensa con l’atmosfera, grazie ai vari locali in cui si mangia e si ascolta buona musica; puoi ascoltare musica al Club de Jazz, che è uno dei migliori club dove non si ebiscono solo gli artisti locali, ma anche Louis Armstrong e Elvin Jones; fai una vera e propria cena spagnola nei vari ristoranti intorno a Plaza Nunoa; vai in uno dei pub a pochi passi da Plaza Nunoa, come l’HBH, un pub tedesco, anche se può essere strano un pub di quest’origine in Cile, che ha una delle migliori birre della città.

Leggi anche: Argentina-Cile: al Cile la Copa America, Messi lascia l’Argentina

Vai nel Quartiere Latino o Bohemien, una delle vie più caratteristiche per vivere la notte cilena, come uno dei vari club disseminati nella zona che chiudono molto tardi.

La notte cilena è appena iniziata.

Leggi anche

mercatini-di-natale-trento-e-bolzano_periodo-e-cosa-comprare
Viaggi

Mercatini di Natale Trento e Bolzano: periodo e cosa comprare

Ci sono quelli che ci vanno ogni anno e che non se li perderebbero per niente al mondo: sono i Mercatini di Natale di Trento e Bolzano, fino al 6 gennaio... Cosa c’è di meglio che approfittare del ponte dell’8 dicembre per organizzare una visita ai più belli e famosi mercatini di Natale del Trentino Alto Adige? Per gli appassionati del genere, probabilmente, niente! Per chi non c’è mai stato, invece, quest’anno potrebbe essere la volta buona, complice anche il fatto che l’Immacolata cade di giovedì e, quindi, saranno diversi i giorni a disposizione da trascorrere tra le bancarelle, immersi Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*