Come trasformare le mandorle in pasta di mandorle - Notizie.it

Come trasformare le mandorle in pasta di mandorle

Guide

Come trasformare le mandorle in pasta di mandorle

I cuochi che vogliono creare dei pasticcini al sapore di mandorla devono usare la pasta di mandorle. Questa mistura è simile al marzapane ma meno dolce ed è composta per circa il 50% da zucchero. Preparare la pasta di mandorle può richiedere anche una settimana per far s’ che il sapore sia al massimo. Fate una grossa quantità di pasta di mandorle per risparmiare tempo, poiché essa può esser utilizzata fino a 6 mesi se tenuta in frigo.

Istruzioni

1 Fate bollire mezza tazza di acqua e versatela poi su 2 tazze di mandorle. Coprite il contenitore per un minuto e lasciate in infusione.

2 Scolate le mandorle e togliete la pelle.

3 Fate scaldare il forno a 120 gradi.

4 Aggiungete mezza tazza di acqua, una tazza di zucchero e 2 cucchiaini di sciroppo di mais in una pentola e fate cuocere sul fornellino fino a che raggiunge i 120 gradi.

5 Aggiungete alcune gocce di estratto di mandorle nella pentola.

6 Mettete le mandorle nel frullatore e frullate fino ad ottenere una consistenza cremosa.

Potreste dover aggiungere un cucchiaio di acqua.

7 Aggiungete la mistura della pentola nel frullatore e frullate ancora.

8 Rimuovete la pasta dal frullatore e mettetelo in un contenitore sigillato in frigo.

7

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*