Come trattare a casa le vertigini - Notizie.it
Come trattare a casa le vertigini
Guide

Come trattare a casa le vertigini

Il termine “vertigini” è un po’ vago e spesso è usato per definire un senso di instabilità, affaticamento improvviso, debolezza e capogiro. Le vertigini di solito non sono segno di malattie gravi, ma se avvengono di frequente possono influire sulla qualità della vostra vita e, se non trattate, possono causare incidenti. Se le vertigini sono per voi un problema regolare parlatene con il medico.

Vertigini

Evitate la caffeina, l’alcol e il tabacco

Se notate delle vertigini dopo aver bevuto della caffeina, alcol o aver fumato, riducete o eliminate questi prodotti. La caffeina, l’alcol e il tabacco non causano vertigini, ma un uso eccessivo di queste sostanze può peggiorare i sintomi restringendo i vasi sanguigni.

Bevete liquidi

La disidratazione causata da vomito o diarrea è una comune causa di vertigini quando una persona non sta bene. Bevete molti liquidi, come acqua, per aiutare il corpo a reidratarsi. Anche altri liquidi che contengono elettroliti e potassio possono avere benefici, come le bibite sportive.

Riducete l’ansia

Il senso di ansia e panico può causare vertigini.

Se una situazione suscita in voi tali sensazioni, prendetevi alcuni minuti per rilassarvi sedendovi tranquilli. Anche il regolare esercizio fisico aiuta a ridurre l’ansia e il panico.

Vertigini legate all’età

Le vertigini legate all’invecchiamento sono comuni. Quando le persone invecchiano, vi sono dei cambiamenti che interessano l’orecchio e l’equilibrio e il 40% delle persone con più di 60 ha avuto sintomi di vertigini gravi abbastanza da influenzare le attività quotidiane. Le vertigini legate all’età sono difficili da trattare, ma potete apportare alcuni cambiamenti allo stile di vita. Cambiate posizione e alzatevi lentamente.

Riposo

Le vertigini che hanno luogo raramente non hanno bisogno di trattamento. Sedetevi o sdraiatevi immediatamente se sentite una vertigine e rimanete in questa posizione fino a che siete di nuovo in grado di stare in piedi. Se non potete sedervi o sdraiarvi quando avete le vertigini, appoggiatevi ad una parete o ad un mobile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*