Come trattare braccia e gambe durante un massaggio con pietre calde COMMENTA  

Come trattare braccia e gambe durante un massaggio con pietre calde COMMENTA  

 

Quella delle pietre calde è una tecnica che utilizza pietre vulcaniche calde durante il massaggio. Le pietre riscaldate vengono messe in punti specifici lungo la colonna vertebrale. Il terapista massaggia braccia e gambe dopo aver applicato le pietre.

Difficoltà: media

Istruzioni

•        1

Posizionare le pietre riscaldate sulla schiena della persona da massaggiare. Il tempo di applicazione delle pietre dipende da quanto tempo mantengono il calore. Le pietre vengono solitamente disposte lungo o parallelamente alla spina dorsale e fino alle spalle.


•        2

Applicare l’olio da massaggio sull’arto che si vuole massaggiare. Assicurarsi che la lozione sia calda prima di applicarla.

•        3

Cominciare a massaggiare l’arto con leggeri pizzichi. .Usare tutte le dita e il polpastrello del pollice. Iniziare con i pollici uniti e massaggiando separarli. Questo è un movimento per il massaggio comunemente utilizzato per i muscoli che appoggiano direttamente sulle ossa, come le braccia e le gambe.


•        4

Continuare con una tecnica di compressione. Compressione significa proprio schiacciare. Lavorare sull’arto, comprimendo il muscolo per qualche istante e poi passare al punto successivo.


•        5

Continuare a massaggiare l’arto con varie tecniche. Stretching, compressione e effleurage sono tutte buone tecniche di massaggio. L’effleurage è una tecnica che alterna movimenti lunghi e movimenti più decisi.

L'articolo prosegue subito dopo


•        6

Applicare la stessa tecnica di massaggio sugli altri arti.

 

Consigli

•        Alcuni massaggiatori tengono delle pietre calde nelle loro mani, mentre massaggiano gli arti.Questo è un modo alternativo per eseguire un massaggio con pietre calde.

•        Mettere la persona da massaggiare in posizione comoda e monitorare come reagisce o se da segni di disagio.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*