Come trattare la depressione con le erbe

Guide

Come trattare la depressione con le erbe

 

I rimedi e gli integratori alle erbe stanno diventando un’alternativa popolare per trattare la depressione, specialmente tra quelle persone che vogliono evitare i possibili effetti collaterali dei farmaci come anti depressivi e ansiolitici. Parlando con il medico della propria condizione si può cercare di trattare la depressione con le erbe.

Di cosa si ha bisogno:

  1. Un dottore o un professionista di igiene mentale
  2. Erbe e integratori a base di erbe

Istruzioni:

  1. Consultare il proprio medico o psicologo riguardo l’efficacia delle erbe e degli integratori a base di erbe per trattare la depressione e capire se sia l’opzione adatta alla propria condizione.
  2. Decidere se si vuole assumere le erbe sotto forma di pillole o sotto forma di infuso. La maggior parte delle erbe utilizzate per curare la depressione, come la liquirizia, può avere un sapore molto gradevole.
  3. Trovare un negozio dove comprare erbe e integratori nella propria zona, molte erboristerie dispongono di una grande varietà di erbe.

    In alternativa, si può scegliere di coltivare le erbe utili per trattare la depressione nel proprio giardino se si ha il pollice verde.

  4. Provare l’erba di San Giovanni, una delle erbe più utilizzate per trattare la depressione e per ridurre gli sbalzi d’umore. Molti esperti raccomandano un dosaggio giornaliero dai 900 ai 1800 mg per ottenere risultati soddisfacenti. Ricordare però che vi sono pareri discordanti riguardo la sicurezza dell’erba di San Giovanni, specialmente se si stanno assumendo dei farmaci.
  5. Per trattare la depressione si può utilizzare la liquirizia, sia sotto forma di pillole che come infuso. La liquirizia contiene molti degli stessi inibitori della monoamino ossidasi contenuti in molti dei farmaci prescritti dai medici per la cura della depressione e dei disturbi della personalità. È possibile sperimentare effetti collaterali della liquirizia come un’innalzamento della pressione sanguigna, dunque consultare il proprio medico prima di iniziare ad utilizzare questo metodo.
  6. Ricercare altri tipi di erbe utilizzate per curare la depressione.

    Questi tipi includono radici di valeriana, damiana e ginseng. Cercare integratori a base di erbe che contengano due o più di queste erbe per ottenere migliori risultati.

Avvertimenti:

Consultare il proprio medico o psicologo prima di iniziare a trattare la depressione con qualsiasi tipo di erba o di integratore a base di erbe. Alcune erbe, come l’erba di San Giovanni, potrebbero andare in contrasto con molti farmaci e potrebbero rivelarsi pericolose.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...