Come trattare le infezioni dei seni nasali nei cani - Notizie.it

Come trattare le infezioni dei seni nasali nei cani

Guide

Come trattare le infezioni dei seni nasali nei cani

Il gonfiore della membrana che riveste i seni nasali del cane può essere il risultato di un po’ di polline che è stato aspirato, di acqua che vi è finita dentro o di un comune virus. Sfortunatamente, essa può degenerare in un’infezione chiamata sinusite. Sebbene la maggior parte delle infezioni dei seni nasali se ne vada senza alcun trattamento medico, esse possono causare starnuti e malessere. Chiamate il vostro veterinario se il vostro cane è letargico p se il muco è molto giallo e denso.

Istruzioni

1 Aumentate l’umidità. Maggior umidità nell’aria aiuta ad alleviare l’irritazione dei passaggi nasali del cane e ne incoraggia il drenaggio. Potreste portarlo nel bagno mentre vi fate la doccia.

2 Tenete pulito il suo naso. Scaricare i passaggi nasali può creare un accumulo di muco secco nelle narici, rendendo ancora più difficile respirare. Usate un asciugamano bagnato e caldo per pulire delicatamente il naso del cane.

3 Coccolate il naso del vostro cane.

Lo scarico dei seni nasali può irritare le narici e il tessuto circostante. Tamponate delicatamente il naso del cane con una salviettina per neonati. Asciugate l’area con del panno morbido e applicate un po’ di vaselina per proteggere la pelle da un’ulteriore irritazione.

4 Date al cane del brodo di pollo caldo. Servirgli del liquido fumante aiuta i passaggi nasali ad aprirsi e a drenare. Testate sempre la temperatura del cibo con le dita prima di darlo al cane, così che non sia troppo caldo.

5 Applicate alcune gocce di soluzione salina nelle narici per ridurre il gonfiore della membrana. Proprio come gli umani, anche le infezioni dei seni nasali nei cani migliorano con la soluzione salina. Due o tre gocce di soluzione in ogni narice 3 volte al giorno danno un po’ di sollievo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*