Come trattare le reazioni allergiche alla tintura per capelli

Come trattare le reazioni allergiche alla tintura per capelli

Salute

Come trattare le reazioni allergiche alla tintura per capelli

Tintura per capelli

Le tinture per capelli sono veloci e facili da utilizzare. Alcune delle sostanze chimiche in esse contenute possono causare reazioni allergiche.

Tutte abbiamo pensato almeno una volta nella vita di cambiare il colore dei capelli, molte lo hanno fatto; tante si trovano, invece, a dover periodicamente combattere contro i capelli bianchi. La tintura per capelli costituisce la soluzione ai nostri sogni e problemi, perchè ci permette di poter cambiare il colore dei capelli a nostro piacimento, garantendoci un risultato duraturo e quanto più possibile naturale (eccetto nei casi di colorazioni particolarmente estrose!)

Tinture per capelli

Le tinture per capelli sono veloci e facili da utilizzare. Esiste una vasta gamma di prodotti per cambiare a nostro piacimento il colore dei capelli. Alcune delle sostanze chimiche contenute, come la parafenilediammina (PPD), possono causare reazioni allergiche. L’incidenza di reazioni allergiche causate dalla tintura per capelli è oggi in continuo aumento poiché un numero sempre maggiore di persone ne fanno uso.

Reazioni allergiche alle tinture per capelli

Le principali e più comuni reazioni allergiche possono andare dal semplice arrossamento e prurito della cute e del cuoio capelluto, fino all’edema del volto e delle palpebre.

Nei casi più gravi e meno frequenti può comparire asma fino ad arrivare allo shock anafilattico. Le reazioni allergiche possono presentarsi immediatamente al momento dell’applicazione o dopo qualche ora.

In caso di allergia è possibile però continuare a tingere i capelli. Esistono in commercio alcune valide alternative alla classica tintura chimica. Tinture organiche, senza ammoniaca, o tinture a base di coloranti temporanei, tinture vegetali a base di henné, di indaco o di camomilla, sono una valida alternativa. Con questi prodotti è possibile ottenere un buon risultato tono su tono, ma non riescono a coprire completamente tutti i capelli bianchi.

Se avete avuto una reazione allergica alla tintura per capelli, seguite questi semplici passi per trattare i sintomi e prevenirli in futuro.

Istruzioni

  1. Lavate via ogni residuo di tintura dai capelli con uno shampoo purificante oppure utilizzate lo shampoo più forte che avete.
  2. Assumete dell’antistaminico per bloccare la reazione allergica. Potete acquistarlo in farmacia.
  3. Applicate una crema al cortisone utile a ridurre il prurito e l’infiammazione della pelle causata dalla reazione allergica alla tintura.
  4. Se i sintomi persistono o si aggravano, contattate immediatamente il vostro medico che saprà consigliarvi farmaci utili a ridurre.

Prima di tingere i capelli fate una prova applicando una piccola quantità di tintura sulla pelle nella parte interna del polso o dietro l’orecchio, lasciandola agire per 5 minuti.

Se non si presentano reazioni allergiche nelle 24 ore successive, procedete ad applicare la tinta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

cambiare medico
Salute

Come faccio a cambiare medico

20 ottobre 2017 di Notizie

Il medico è una delle figure professionali più importanti e decisive in Italia. Scopri come è possibile cambiare medico se non si ha più fiducia in lui.