Come trattare un’eruzione cutanea rossa e pruriginosa

Guide

Come trattare un’eruzione cutanea rossa e pruriginosa

Dato che le eruzioni cutanee sono noiose e imbarazzanti, le persone provano qualsiasi metodo per sbarazzarsene. Un’eruzione cutanea può manifestarsi in qualsiasi periodo dell’anno e può essere scatenata da una varietà di fattori, ma vi sono alcune semplici soluzioni che possono aiutare a dare sollievo alla pelle.

Istruzioni

  1. Per prima cosa, smettere di grattare l’eruzione cutanea. Può essere molto difficile, ma spesso grattarsi può contribuire ad aggravare il problema irritando la pelle già infiammata. Provare a coprire l’area con i vestiti per evitare di grattarsi o provare a distrarsi in qualche modo dal prurito.
  2. Fare una doccia fredda. L’acqua fredda può ridurre l’infiammazione e calmare il prurito intenso. Dopo la doccia, asciugare il resto del corpo ma lasciare le zone interessate umide.
  3. Applicare una crema idratante senza profumo sull’eruzione cutanea. Ciò aiuta a trattenere l’acqua sulla pelle e aggiunge vitamine e sostanze nutritive alla pelle.

    Assicurarsi di scegliere un idratante formulato per pelli sensibili o uno che non contenga profumo, in modo da non aggravare l’eruzione cutanea. La maggior parte delle eruzioni cutanee, specialmente durante l’inverno, è causata dalla pelle troppo secca, quindi questo è un passo importante per guarire l’irritazione.

  4. Mettere un flacone di gel di aloe vera nel freezer. Quando l’eruzione cutanea inizia a prudere, applicare il gel freddo sulla zona interessata. L’aloe aiuta a ridurre l’infiammazione e lenisce la pelle in modo da far cessare il rossore e l’irritazione.
  5. Se l’eruzione cutanea è stata causata da un’allergia, prendere un antistaminico orale per curare l’eruzione cutanea dall’interno. Tuttavia non bisogna assumere antistaminici se non si è sicuri che la causa dell’eruzione cutanea sia un’allergia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...