Come trovare e identificare la costellazione zodiacale della Bilancia COMMENTA  

Come trovare e identificare la costellazione zodiacale della Bilancia COMMENTA  

La Bilancia è una delle costellazioni dello zodiaco più difficili da trovare per il principiante. Le costellazioni zodiacali sono 12 raggruppamenti di stelle che si trovano sull’eclittica, cioè il cammino apparente percorso dal sole nel cielo.

Originariamente parte della più identificabile costellazione dello Scorpione, la Bilancia è la sola costellazione dello zodiaco che non rappresenti simbolicamente un essere vivente. Ecco come scorgere la costellazione della Bilancia.

Istruzioni

  1. Scegli una notte buia e limpida di tarda primavera o all’inizio dell’estate . In questa costellazione non ci sono stelle particolarmente luminose, cosa che rende difficile trovare e identificare la Bilancia anche nelle migliori circostanze.
  2. Comincia con l’identificare la costellazione dello Scorpione: ti servirà come guida per individuare la Bilancia.

    Lo Scorpione, che comprende la stella gigante rossa Antares, si trova proprio vicino all’orizzonte e assomiglia a uno scorpione. La Bilancia faceva parte della costellazione dello Scorpione fino a quando i primi astronomi romani non isolarono gli ” artigli dello scorpione” raggruppandoli nella bilancia.

    L'articolo prosegue subito dopo

    Una volta trovato lo Scorpione, guarda alla sua destra – questa è l’area in cui si trova la Bilancia.
  3. Cerca un triangolo di stelle deboli. Questa è la parte superiore della bilancia che collega i due piatti della bilancia. E’ inclinata su un lato con il lato più lungo del triangolo rivolto verso lo Scorpione, a sinistra della Bilancia. Ricorda, i piatti della Bilancia non pendono dritti verso il basso, ma pendono entrambi a sinistra.
  4. Il resto delle stelle della Bilancia sono ancora più deboli di quelli che compongono il triangolo. Immagina i due piatti della bilancia appesi alla base del triangolo. Da una parte, tre stelle compongono il piatto superiore e dall’altra, altre due compongono il piatto inferiore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*