Come trovare fantasmi in Italia COMMENTA  

Come trovare fantasmi in Italia COMMENTA  

Nel nostro Paese ci sono alcuni luoghi che, secondo la tradizione, risultano essere infestati dai fantasmi. Chi ama il brivido va a caccia di posti animati da strane presenze e spiriti che si aggirano in alcune ore della notte. Volete conoscere qualche meta in cui poter venire in contatto con qualche fantasma? Allora fatevi un giretto nella misteriosa Torino, una delle città in cui l’occulto è molto diffuso.


Nell’antico Maniero della Rotta di Moncalieri si dice vaghi un monaco morto durante la Guerra Santa: alcuni visitatori avrebbero avuto il piacere di vederlo aggirarsi tra le stanze dell’antico castello. Più a Sud c’è Napoli, dove sono stati avvistati dei fantasmi nella Certosa di San Martino. Secondo alcuni durante la notte si possono udire le strazianti urla provenienti dalle anime dei soldati che provarono ad assalire la fortezza e per questo furono uccisi.


A Palermo c’è il castello di Caccamo, dove in molti giurano di aver visto dei fantasmi che si aggirano, come quello del vecchio proprietario dell’edificio che fu buttato nelle celle del castello perché vittima di una congiura. Ad Aosta, nel castello di Fenis, sia gli addetti ai lavori che i visitatori hanno raccontato di aver assistito a vari fenomeni paranormali ed avvistamenti.


Anche nei dintorni di La Spezia, a Scogna Sottana, c’è la “Casa del violino”, dove nelle notte ancora si sente suonare il violino per mano del proprietario, che era un musicista.

L'articolo prosegue subito dopo

Sul sito fantasmi Italia.it potete trovare la lista dei luoghi italiani infestati dai fantasmi, e sono davvero tanti!

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*