Come trovare la distanza tra una coppia di punti COMMENTA  

Come trovare la distanza tra una coppia di punti COMMENTA  

Trovare la distanza tra una coppia di punti richiede utilizzare la formula algebrica della distanza. Utilizzata principalmente nei corsi di base di algebra, questa formula è utilizzata in molti casi reali, inclusi i processi eseguiti da architetti e operai edili.

Leggi anche: Incredibile: ecco qual è segreto di una coppia duratura!



istruzioni

1. Annotare la coppia di punti (x1, y1), (x2, y2).

2. Inserire i punti nella formula della distanza. La formula della distanza è, D = la radice quadrata di [(x1-x2) al quadrato], più [(y1-y2) al quadrato].

3. Inserire i punti nell’equazione. Se i punti sono (-1, -2), (-4, -6) la formula deve essere scritta come, D = radice quadrata di {[-1 – (-4)] quadrato], più {[-2 – (-6)]} quadrato.

Leggi anche: Gli uomini preferiscono le stronze


4. Risolvere la distanza tra la coppia di punti prima risolvendo ciascuna delle due equazioni in parentesi. Non importa l’ordine in cui questi due problemi sono risolti. {[-1-(-4)] al quadrato} è (3) al quadrato, o 9. {[-2-(-6)] al quadrato}, è (4) al quadrato, o (16).

5. Aggiungere i due nuovi numeri insieme: (9) più (16). La risposta è 25.


6. Risolvere l’equazione D = radice quadrata di 25. Per trovare la radice quadrata di un numero, determinare il numero, moltiplicato per se stesso, che sarà uguale al 25. In questo esempio, cinque moltiplicato per cinque è 25. La distanza tra questi punti è cinque.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Cultura

Canzoni Santa Lucia

In arrivo del 13 Dicembre, si festeggia il "giorno più corto che ci sia": si festeggia Santa Lucia, la Matrona e la Protettrice di molte città italiane E’ in arrivo la Festa di Santa Lucia che si celebre ogni anno il 13 dicembre e viene ricordato per essere “il giorno più corto che ci sia”; secondo la cultura liturgica Santa Lucia era una martire cristiana, matrona della città sicula di Siracusa e di molti altri comuni italiani. Perì il 13 dicembre del 304, durante le persecuzioni di Diocleziano, celebre imperatore romano dal 284 al 305. Prima dell'introduzione del calendario Gregoriano, la festività di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*