Come trovare una casa per studenti COMMENTA  

Come trovare una casa per studenti COMMENTA  

Dopo la maturità, i ragazzi che intendono proseguire gli studi universitari dovranno prendere importanti decisioni: a quale facoltà iscriversi? In quale ateneo? Per chi sceglie un’università di un’altra città sorge un ulteriore problema, quello relativo all’alloggio. In condivisione con uno o più studenti oppure da soli, trovare l’abitazione che fa al caso proprio non è certo semplice, in particolare per chi si trasferisce in una città in cui non ha mai vissuto e dove non conosce nessuno. Trovare un appartamento con le caratteristiche che si desiderano non è facile, specialmente se le risorse per l’affitto non sono elevate, ma non è nemmeno impossibile se si può dedicare un po’ di tempo alla ricerca.


Conoscere qualcuno che vive nella città dove si trova l’università a cui ci si vuole iscrivere è un vantaggio che va assolutamente sfruttato. I suggerimenti (e, se serve, anche l’appoggio) di persone di cui ci si fida sono, infatti, una fortuna non trascurabile, perché possono descrivere sia gli aspetti positivi che quelli negativi dei quartieri dove si trovano le abitazioni che si visitano. A costoro si possono chiedere una gran numero di informazioni, in particolare quali siano i mezzi di trasporto per arrivare all’ateneo e se le corse siano frequenti o meno.


Chi vive in città può fornire inoltre altre preziose notizie: la presenza di negozi, supermercati e locali in zona. Per esempio, avere un mercato settimanale nelle vicinanze della propria casa rappresenta un vantaggio per chi vuole portare in tavola cibi sempre freschi e sani, ma non è apprezzato da chi non sopporta la confusione. Anche in un’epoca digitale come la nostra, il passaparola è ancora prezioso: i conoscenti che vivono nelle città universitarie possono riferirci se conoscono persone affidabili che affittano camere o posti letto agli studenti.


Un sistema simile al passaparola e altrettanto efficace consiste nel cercare stanze o posti letto sulle bacheche delle università. Qui si trovano tante proposte di ragazzi che devono rimpiazzare qualche coinquilino. A volte, sulle bacheche si possono trovare offerte molto vantaggiose.

L'articolo prosegue subito dopo


Se il passaparola rimane importante, oggi, per la rapidità con cui si eseguono le ricerche, Internet rappresenta uno strumento fondamentale anche per trovare un alloggio per il periodo degli studi universitari. Esistono, infatti, numerosi siti specifici per studenti che sono in cerca di una camera o di un posto letto. Tra quelli più cliccati ci sono: www.affitto-stanze.it; www.bakeca.it; www.affittiperstudenti.it.

Ovviamente, se la scelta è fatta online, conviene visitare la casa prima di firmare il contratto.

Oltre che sui siti specializzati, anche su quelli delle stesse università si trovano numerosi annunci per chi è alla ricerca di una camera o di un posto letto. I portali di molti atenei hanno infatti apposite sezioni riservate agli studenti in cerca di alloggio.

Di norma, i ragazzi con determinati requisiti riguardo al merito e al reddito hanno diritto, tramite concorso, ad usufruire di un contratto a canone di affitto agevolato.

Non rappresentano un canale privilegiato per gli studenti in cerca di alloggio, ma le agenzie immobiliari non sono da scartare a priori. Tra le molte sedi presenti nelle grandi città come nei piccoli centri, alcune trattano esclusivamente appartamenti in affitto ed è specialmente a queste che è opportuno rivolgersi.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*