Come truccarsi in autunno COMMENTA  

Come truccarsi in autunno COMMENTA  

Quali sono le tendenze autunnali del make up in questo autunno 2013 ormai alle porte? Come ci truccheremo nei mesi che precedono l’inverno? Ecco le idee prese in prestito da alcuni make up artist. Partiamo dall’eye liner: nerissimo e intenso, il tratto è tornato a disegnare con precisione lo sguardo. Nella nuova stagione si porta spesso, leggermente all’insù e con dosi generose di mascara.


Gli eye liner di “ultima generazione” permettono anche alle mani meno esperte di tracciare una linea definita, senza sbavature. Il resto del viso è al naturale: levigato con il fondotinta, opacizzato con la cipria e sulle labbra nulla oppure un velo di rossetto chiarissimo. Ci sono gli eye liner glitterati nei toni del platino da accompagnare con un gloss in un tono goloso, come lampone, fragola o ciliegia.


La cipria è tornata di moda e sono tanti i truccatori che la utilizzano per perfezionare il make up. La cipria libera di applica a trucco finito con un pennellone o con il voluttuoso piumino, quella compatta si porta in borsa per i ritocchi. La regola imprescindibile è che la polvere deve essere finissima, trasparente e usata con grande parsimonia per non marcare i tratti e finire nelle rughe, accentuandole.


Per quanto riguarda il rossetto, dimenticate il nudo, mettete da parte il rosa e dell’arancio neppure a parlarne. Sulle labbra vince l’intensità, quindi via libera a colori vibranti e pieni che vanno dal ciliegia al prugna, dal bordeaux al vinaccia. Il rossetto per l’autunno può essere lucido oppure opaco, purchè sia molto raffinato. Il valore aggiunto è un contorno sempre ben definito con la matita, che va passata lungo tutta la bocca, non solo lungo i bordi.

L'articolo prosegue subito dopo


Il fard, in polvere o in crema, accende l’incarnato e scolpisce i tratti del viso. I nuovi colori dell’autunno sono vitali e freschi, dal rosa pastello al rosso, che scalda le guance. Il pennello per sfumarlo è morbido, arrotondato e va usato con movimenti circolari per dare tocchi ampi e delicati, senza macchie. Una buona soluzione per l’autunno: mettere il fard anche sugli occhi e picchiettarlo sulle labbra, passando poi un velo di gloss. Un trucco monocromatico, semplice e veloce, ma di sicuro effetto.

Se volete uno sguardo da star, passate all’ombretto in crema, quello che non mancava mai nella trousse delle dive degli anni Trenta. Semplice e veloce da usare (si stende con i polpastrelli), è la soluzione ideale per realizzare gli smoky eyes, un look dal sapore retro che non smette di piacere. L’attualeversione abbandona il classico nero per abbracciare tonalità come il bordeaux e il prugna, che regalano uno sguardo intenso e un po’ trasgressivo, perfetto per la sera.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*