Come uccidere le larve di moscerino nelle piante da appartamento

Piante e Giardino

Come uccidere le larve di moscerino nelle piante da appartamento

Il moscerino delle piante è un insetto di piccole dimensioni, appartenente all'ordine dei Ditteri, di colore nero/marrone o bianco. Come ucciderlo?

Il moscerino delle piante è un insetto di piccole dimensioni, appartenente all’ordine dei Ditteri, di colore nero/marrone o bianco. La femmina adulta depone mediamente dalle 50 alle 200 uova che si schiudono, solitamente, nel giro di due o tre giorni. Le uova vengono deposte nel terriccio umido dei vasi e le larve, una volta schiuse le uova, si nutrono delle radici delle piante. In tal modo le nostre piantine vengono esposte ad un altissimo rischio di contrarre infezioni e malattie che renderebbero difficile il corretto assorbimento dei nutrimenti e dell’acqua da parte dell’apparato radicale. Una pianta infestata dalle larve dei moscerini presenta colore pallido, crescita lenta e caduta delle foglie.

Istruzioni per uccidere le larve di moscerino

Il modo più facile per uccidere i moscerini delle piante è rendere il loro ambiente meno ospitale.

Ridurre la quantità d’acqua

Poiché i moscerini amano gli ambienti ricchi d’acqua e molto umidi e vivono nascosti sotto il nostro terriccio una prima buona pratica per ridurre la velocità di riproduzione e la percentuale di nascite è quella di ridurre drasticamente la quantità d’acqua somministrata.

Il terriccio secco non è molto attraente per le femmine di moscerino che devono deporre le uova, poiché le larve non possono sopravvivere senza umidità.

Aspetteremo quindi che la parte superficiale del terreno sia ben asciutta, quasi secca, prima di irrigare nuovamente il vaso.

Rinvasare le piante

Se dopo aver ridotto la quantità d’acqua data alla pianta si dovesse notare ancora un alto numero di moscerini, un’altra buona pratica è quella di travasare la pianta in un vaso nuovo e pulito.

Capovolgi la pianta a testa in giù e sfilala delicatamente dal contenitore. Una volta estratta è necessario, con una paletta o una piccola scopa, rimuovere quanto più terriccio possibile dalla parte alta, laterale e sottostante, prestando molta attenzione a non rovinare le radici.

Prendi un sacco di terra sterilizzata e rinvasa in un contenitore dalle dimensioni simili al precedente.

Elimina eventuali parti in decomposizione. I moscerini amano cibarsi di funghi e delle parti organiche in decomposizione.

Applicare trattamento

L’ultimo passo è applicare un trattamento per il terriccio delle piante da appartamento che contenga Bacillus thuringiensis, batterio che uccide le larve di moscerino ma non è dannoso per gli umani o per gli animali.

Rimedi naturali

Esistono anche dei prodotti naturali utili ed efficaci per eliminare e combattere una infestazione di moscerini.

L’olio di Neem, 100% biologico, allontana i moscerini fungendo da vero e proprio repellente.

Il forte odore di Neem allontanerà e farà scappare i moscerini adulti che non potranno più deporre uova.

Versato nel terreno renderà le uova sterili, eliminando la possibilità che nascano altri moscerini nelle piante.

Basta diluire 1-3 ml di olio di Neem in 1 litro d’acqua, agitare a lungo fino quando l’olio non sarà completamente disciolto.

L’olio di Neem inoltre aumenta sensibilmente la resistenza della pianta, proteggendola da altri tipi di infezioni, parassiti, funghi.

Ripetere il trattamento anti moscerini 2 volte a settimana fino a miglioramento.

Per prevenire

Per evitare che qualsiasi tipo di insetto possa depositarsi sulle vostre piante, potete prevenire creando delle composizioni con la rete zanzariera. In questo modo otterrete un doppio risultato: da un lato proteggerete le vostre piante da qualsiasi tipo di insetti, dall’altro potrete sfruttare questa soluzione come elemento di arredo in casa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche