Come usare Google Maps senza internet

Guide

Come usare Google Maps senza internet

Quando non si conosce bene una strada, Google Maps è lo strumento su cui fare affidamento. E’ di aiuto non solo per arrivare dal punto A al punto B, ma anche per delle deviazioni al punto C o D. Ma siete sicuri di saper sfruttare il navigatore Google in tutto il suo potenziale? Probabilmente no e con questi potenti consigli imparerete ad utilizzare le sue mappe in maniera più veloce ed intelligente. Imparerete insomma a pianificare meglio.

Dal cellulare: l’inaffidabilità della connessione
E’ fantastico tenere tenere tra le mani un dispositivo che ti inidichi la strada giusta finché non lo fa più. Nessuna connessione significa nessuna navigazione, perché anche nel caso in cui si dovesse ancora ricevere il segnale GPS, la mappa ha comunque bisogno della connessione Internet per trasmettere i dati al GPS. Per fortuna, se già sapete dove andrete e quindi saprete anche di non poter contare sulla connessione Internet, Google Maps oggi offre il suo servizio anche offline. Tracciate il percorso anticipatamente e salvatelo sul vostro dispositivo.


Quando siete ancora a casa
Volete sapere quanta strada avete già percorso, oppure, volete semplicemente calcolare la distanza tra la vostra città ed un’altra? Google Maps calcolerà la distanza tra due o più punti al posto vostro, il che è vantaggioso, soprattutto quando non conoscete l’indirizzo delle vostre destinazioni.

Voi avete per caso scoperto altri trucchi che si celano dietro a Google Maps?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...