Come usare il barbecue in un condominio

Guide

Come usare il barbecue in un condominio

Molti condomini restringono l’uso del barbecue sui balconi a causa del rischio e il potenziale di disturbo da fumo e
odori che entrano nelle abitazioni. Ci sono anche le società di condominio che non limitano i barbecue sui balconi. In questi casi è stato deciso che i benefici delle grigliate superano gli inconvenienti. Molti consigli di amministrazione non possono avere nemmeno preso in considerazione il problema di vietare barbecue sui balconi.
Se il vostro condominio sceglie di consentire i barbecue sui balconi, è importante rivedere la vostra polizza di assicurazione per garantire che i danni causati da un uso di barbecue sul balcone siano coperti. E’ anche importante che il condominio sia consapevoli delle leggi che regolano il trasporto di propano attraverso grattacieli.
Un ingegnere dovrebbe essere consultato per la valutazione se le grigliate in un condominio sarebbero conformi.
Un’opzione per il condominio di decidere di vietare grigliate su balconi è fornire una zona comune all’aperto.

Questo ridurrebbe notevolmente il rischio. Se un divieto assoluto di uso barbecue sul balcone non auspicabile per la comunità condominiale, ci sono modi per minimizzare i rischi associati. Il condominio potrebbe considerare obbligatorio la presentazione periodica di un documento attestante che il barbecue e propano cilindro sono in un buono stato.
Sistemate il barbecue in una zona del terrazzo/balcone che non permetta ai fumi di entrare nelle abitazioni dei vicini (fate sempre attenzione al vento). Solitamente non è mai il singolo episodio che scatena la miccia ma un prolungato disagio provocato dall’inosservanza delle più elementari regole di comune convivenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*