Come usare il latte condensato come sostituto della panna montata COMMENTA  

Come usare il latte condensato come sostituto della panna montata COMMENTA  

Potete ridurre il grasso e le calorie nelle ricette senza alterarne significativamente il sapore. Al latte condensato è stata tolta la maggior parte dell’acqua, lasciando così un latte più denso e cremoso con la consistenza della panna da montare. Pertanto, il latte condensato può sostituire la panna da montare in qualunque ricetta. Con  alcune aggiunte, potete montare anche il latte condensato.


Istruzioni

Sostituire la panna da montare

1 Sostituite ogni tazza di panna da montare nelle ricette con una tazza di latte condensato.

2 Sbattete insieme una tazza di latte condensato con un cucchiaio di farina solo nelle ricette che utilizzano la panna da montare nelle salse cotte.


3 Aggiungete questo composto alla salsa quando la ricetta indica di aggiungere la panna da montare.

4 Fate scaldare a fuoco basso e non lasciate bollire la salsa dopo aver aggiunto il composto di latte condensato e farina.


Montare il latte condensato

5 Montate una tazza di latte condensato per sostituire 4 tazze di panna montata.

6 Fate raffreddare nel freezer una tazza di latte condensato in una scodella di metallo con le fruste del mixer per 30 minuti.

L'articolo prosegue subito dopo


7 Montate le fruste nel mixer e montate il latte condensato freddo ad alta velocità per un minuto.

8 Continuate a sbattere il latte mentre aggiungete mezza tazza di zucchero a velo e un cucchiaino di estratto di vaniglia nella mistura.

9 Sbattete per 2 minuti dopo aver aggiunto lo zucchero e la vaniglia o fino a che ottenete un composto spumoso con la consistenza della panna montata. Usate subito.

 

Leggi anche

Linkedin: cos'è Lynda
Guide

LinkedIn: come si può chattare

Tutta la procedura per scoprire il lato "frivolo" di LinkedIn e chattare liberamente con i propri contatti. Abbiamo già parlato di LinkedIn in precedenza: in particolare, vi avevamo illustrato cinque buone ragioni per iscriversi a Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*