Come usare il succo di limone sul viso COMMENTA  

Come usare il succo di limone sul viso COMMENTA  

L’alto contenuto di vitamina C nel succo di limone lo rende un rimedio efficace e sicuro per la pelle. Il succo di limone aiuta la pelle grassa grazie alle sue proprietà astringenti. Potete trarre beneficio da questo rimedio naturale per trattare l’acne e il rossore della pelle, donandole luminosità.

Leggi anche: Ricetta Branzino Ubriaco (2)


Usare il succo di limone sul viso

Istruzioni

1 Bevete del succo di limone e miele per purificare la pelle dall’interno. Questo aiuta anche a ridurre le rughe.

2 Strofinate il succo di limone direttamente sul viso per purificarlo, al mattino e alla sera. Diluitelo con un po’ di acqua se avete la pelle sensibile. Mescolatelo con un po’ di aloe vera per dare sollievo alla pelle e guarirla.

Leggi anche: Ricetta Sangria Soleado


3 Usate il succo di limone sui brufoli per ridurre la quantità di sebo e l’acne. Applicate sulle cicatrici lasciate dall’acne per velocizzarne la guarigione.


4 Usate il succo di limone mescolato con acqua per aiutare il bilanciamento chimico della pelle, se è di tipo grasso. Esso aiuterà a tonificare i pori.

L'articolo prosegue subito dopo

Utilizzate di notte per diminuire i punti neri e aprire i pori che possono essere ostruiti. Tenete lontano dagli occhi.

Leggi anche

PRESEPE.
Guide

Presepe fai da te: consigli

A quale periodo risale il presepe? Cosa significa la parola "presepe"? Scopriamo insieme come allestire un presepe fai da te. "Presepe" è una parola latina che significa "luogo recintato" ed è il termine per definire la rappresentazione della nascita di Gesù Cristo nella mangiatoia, circondato da Giuseppe e maria, il bue e l'asinello, i pastori e i Re Magi. La scena della nascita di Gesù è chiamata anche "Natività". La rappresentazione della nascita di Gesù ha origini antichissime e la troviamo già nelle vecchie catacombe dove i primi Cristiani si nascondevano per scappare alle persecuzioni da parte degli imperatori romani Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*