Come usare l’acqua ossigenata come sbiancate per i denti COMMENTA  

Come usare l’acqua ossigenata come sbiancate per i denti COMMENTA  

Lo sbiancamento dei denti è diventato uno dei trattamenti estetici più popolari. Ci sono dentifrici sbiancanti, gel, strisce e anche gomme da masticare che sbiancano i denti. Sebbene ci siano molti prodotti, potete sbiancare il vostro sorriso con un trattamento casalingo a base di acqua ossigenata.


L'acqua ossigenata sbianca i denti

Istruzioni

1 Fate dei gargarismi con acqua ossigenata due volte al girono. Prendete un cucchiaino di acqua ossigenata e fatela girare nella bocca per un minuto. Sputate e poi lavate i denti con spazzolino e  dentifricio al fluoro.


2 Fate una pasta con acqua ossigenata e bicarbonato di sodio. Prendete 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio e mescolatelo con 2 cucchiaini di acqua ossigenata. Applicate la pasta sui denti con lo spazzolino o con le dita. Lasciate agire sui denti per 2 minuti e poi sciacquate. Dopo lavate i denti con un dentifricio al fluoro.


3 Fate una pasta con acqua ossigenata, sale e bicarbonato di sodio. Mescolate 3 cucchiaini di acqua ossigenata con 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio. Aggiungete ½ cucchiaino di sale da tavola. Aggiungete una goccia di dentifricio e mescolate. Lavatevi poi i denti.

L'articolo prosegue subito dopo


4 Strofinate un po’ di acqua ossigenata direttamente sui denti. Imbevete un cotton fioc nell’acqua ossigenata e strofinatelo sui denti. Lasciate agire per due minuti poi lavate con un dentifricio al fluoro.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*