Come usare l’amla (uva spina indiana) per capelli folti, lucenti e sani COMMENTA  

Come usare l’amla (uva spina indiana) per capelli folti, lucenti e sani COMMENTA  

L’amla è il nome di un erba comunemente usata nel sistema di medicina tradizionale indiana conosciuta come Ayurveda. Le culture sud asiatiche usano l’amla come tonico per i capelli e come additivo agli oli e ai prodotti per capelli. Potete anche prendere il frutto dell’amla e l’estratto come integratore alimentare per la salute della pelle e dei capelli. Applicato per via topica l’amla ha proprietà esfolianti e antibatteriche e può aiutare a mantenere in salute il cuoio capelluto e favorisce la crescita dei capelli.


Trattamento con amla

Istruzioni

1 Mescolate circa mezza tazza di pura amla in polvere con acqua calda a sufficienza per fare una pasta. La pasta dovrebbe essere densa come uno yogurt. Lasciate riposare la mistura per 10-15 minuti.


2 Applicate la pasta sui capelli asciutti e puliti utilizzando le mani, iniziando vicino al cuoio capelluto e scendendo verso le punte. Non strofinate la mistura sul cuoio capelluto.


3 Lasciate agire la pasta sulla testa per 3-5 minuti. La mistura di amla dovrebbe essere densa a sufficienza da non gocciolare. Sciacquate via la pasta con acqua tiepida. Non applicate il balsamo o lo shampoo per alcune ore.

L'articolo prosegue subito dopo


4 Trattate i capelli con l’amla in polvere una volta ogni due settimane. Tra i trattamenti, provate ad usare uno shampoo e un balsamo contenenti amla. Potete anche usare l’olio di amla sui capelli tra i trattamenti per dare extra lucentezza e morbidezza.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*