Come usare le barbabietole per tingere COMMENTA  

Come usare le barbabietole per tingere COMMENTA  

Le barbabietole hanno un colore rosa intenso, quasi viola, che macchia la pelle e i mobili. Purtroppo, non tinge i tessuti in modo permanente. Utilizzate le barbabietole come colorante alimentare di altri cibi, come per esempio le patate o le uova.


Barbabietole

Istruzioni

1 Lavate le barbabietole sotto acqua corrente per rimuovere le impurità. Tagliate le foglie e conservatele per mangiarle, poiché hanno la consistenza degli spinaci.


2 Tagliate la barbabietola in cubetti di 1 cm. Aggiungete dell’acqua per coprire le barbabietole e fate bollire a fuoco basso per un’ora e poi scolatele.


3 Lavate un uovo sodo e asciugatelo, così da rimuovere le impurità che possono interferire con il processo di tintura.

4 Aggiungete 2 cucchiaini di aceto bianco per ogni tazza di tintura. L’aceto aiuta a far assorbire il colore dal guscio.

L'articolo prosegue subito dopo


5 Mettete le uova nella tintura calda e lasciatevele fino a che raggiungono la tonalità di colore desiderata.

6 Rimuovete le uova dalla tintura e asciugatele.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*