Come usare l’olio di mandorle dolci sotto agli occhi COMMENTA  

Come usare l’olio di mandorle dolci sotto agli occhi COMMENTA  

L’olio di mandorle dolci è ottimo per cucinare. Esso è ricco di grassi monoinsaturi, che regolano il colesterolo nel sangue e aiutano a mantenere la salute cardiovascolare. Ma l’olio di mandorle dolci è adatto anche per l’uso esterno. L’emolliente naturale dell’olio di mandorle dolci è ottimo per la delicata pelle dell’area sotto agli occhi. Applicate l’olio di mandorle dolci per idratare, eliminare le rughe e schiarire le occhiaie.

Leggi anche: Linea Bioearth: preparati per vivere


Olio di mandorle dolci per alleviare le occhiaie

Istruzioni

1 Applicate dell’olio di mandorla puro al 100% sulla pelle sotto agli occhi ogni sera prima di andare a letto. Per un’applicazione più delicata, utilizzate l’anulare partendo dall’angolo estero dell’occhio.

Leggi anche: Sotto gli occhiali il trucco!


2 Unite due cucchiai di olio di mandorla dolce con 2 cucchiaini di miele. Prima di andare a letto picchiettate la mistura sotto gli occhi con l’anulare. Massaggiate delicatamente sulle occhiaie e sciacquate al mattino.


3 Unite 4 cucchiaini di olio di mandorla dolce e 4 cucchiai di latte in povere naturale in una piccola scodella. Mescolate bene fino a formare una pasta densa.

L'articolo prosegue subito dopo

Se la pasta non è densa abbastanza, aggiungete più latte in polvere, un po’ alla volta. Applicate la pasta sotto agli occhi e lasciatela agire e almeno 10 minuti.

Leggi anche

babbo natale
Guide

Come sopravvivere al pranzo di Natale

Ecco come fare a sopravvivere al pranzo di Natale, nonostante le domande incalzanti dei parenti e le quantità industriali di cibo.   Manca davvero poco alle festività natalizie e in molti si staranno domandando come sopravvivere al pranzo di Natale. Cibo in quantità industriali, domande impertinenti dei parenti, e bambini che piangono e urlano in ogni angolo della casa. Non temete! Questo articolo vi consiglierà come comportarvi per sottrarvi a queste torture. Per prima cosa cercate di evitare le discussioni private a tavola, cercando di cambiare discorso quando uno dei parenti vi incalzerà con domande inopportune. Inoltre è assolutamente vietato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*