Come utilizzare i fattori primi per semplificare un'espressione - Notizie.it
Come utilizzare i fattori primi per semplificare un’espressione
Scuola

Come utilizzare i fattori primi per semplificare un’espressione

Le espressioni matematiche sono fatte di variabili e costanti, esponenti. Esse possono essere raggruppate per operazioni matematiche e parentesi. Le espressioni sono più comunemente utilizzate per risolvere i problemi presenti nella vita quotidiana. Esse sono utilizzate anche per creare grafici per modellare problemi complessi. Ogni volta che si risolvono espressioni, è sempre importante ridurle alla loro forma più semplice. Un’espressione semplificata è molto più facile da capire ed è più facile da utilizzare in altri calcoli.

istruzioni

1. Combina i termini come nell’espressione. Ad esempio, se l’espressione è (3x^2y^2 + 9xy^2 + 6y^2x^2 + 12xy^3)/(3xy), combinare i termini x^2y^2 per ottenere (9x^2y^2 + 9xy^2 + 12xy^3) / (3xy).

2. Eseguire la fattorizzazione in numeri primi di ogni monomio nell’equazione. In questo esempio, si ha ((3 * 3 * x * x * y * y) + (3 * 3 * x * y * y) + (3 * 2 * 2 * x * y * y * y)) / (3 * x * y).

3.

Annullare i fattori principali che sono il numeratore e denominatore. In questo caso, “3”, “x” e “y” possono essere fattorizzati per dare (3 * x * y) + (3 * y) + (2 * 2 * y * y).

4. Fattorizza eventuali fattori primi comuni che sono rimasti. In questo caso, “y” può essere scomposto per avere (3x +3 +4 y). L’equazione è ora nella sua forma più semplice.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche