Come utilizzare i funghi in cucina COMMENTA  

Come utilizzare i funghi in cucina COMMENTA  

I funghi sono un contorno ideale per i pasti ogni giorno. Utilizzato soprattutto in piatti asiatici, il fungo fornisce vitamine come la tiamina, riboflavina, niacina, biotina, acido ascorbico cobalamine.



Istruzioni:

Quello che vi serve
Una varietà di funghi!

1. Scegliere una varietà di funghi. In drogheria locale, di solito ci sono funghi champignon e funghi Portabello. Cerca altrove e trovi in genere che i funghi nei mercati asiatici o di specialità sono disponibili in molte forme. Scegliere una varietà di funghi, come il shiitake, maitake, ostriche e enoki.


2. Portare a casa i funghi. Sciacquare accuratamente. Affettarli su un tagliere e preparatevi a saltarli in padella.

3. Mettere un po’ di olio d’oliva in una padella. Saltare i funghi. Aggiungere la salsa di soia, teriyaki, salsa Worcester e aglio. Soffriggere. Questi funghi marinati possono essere messi sul pollo, pesce o carne bianca tagliata a fettine sottili.


4. Lavare, tagliare e mettere i funghi sulla parte superiore di una insalata – crudi.

Note:

Sciacquare sempre i funghi e mangiare subito dopo che si acquistano al supermercato.

L'articolo prosegue subito dopo


Se avete allergie alimentari, consultare un medico prima di consumare una varietà di funghi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*