Come utilizzare i rapporti per determinare se le forme sono simili COMMENTA  

Come utilizzare i rapporti per determinare se le forme sono simili COMMENTA  

In geometria, le forme simili, sono figure che hanno le stesse proporzioni. Individuare forme simili solo guardandole è rischioso, perché i vostri occhi possono ingannare o le immagini nel vostro libro di testo non sono in scala. Usare i rapporti è un sistema molto più sicuro per confermare la loro somiglianza. Ricordate la regola delle proporzioni: se a / b è la stessa proporzione di c / d, allora ad = bc. Utilizzare questa regola per determinare se le forme sono simili.


istruzioni

1. Identificare le parti corrispondenti delle figure. Questo potrebbe significare ruotare una forma per abbinare l’altra. Se si dispone di un rettangolo che misura 1 per 3 e un altro che misura 2 per 6, i lati corti corrispondono e i lati lunghi corrispondono.


2. Impostare l’equazione con i lati corrispondenti nelle stesse posizioni in ogni rapporto. In questo esempio, scrivere 1/3 = 2/6.

3. Moltiplicare per vedere se l’equazione è vera. Se lo è, allora le forme sono simili. Ad esempio, scrivere 1 x 6 = 3 x 2 e quindi semplificare in 6 = 6.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*