Come valutare le funzioni polinomiali con una calcolatrice - Notizie.it
Come valutare le funzioni polinomiali con una calcolatrice
Scuola

Come valutare le funzioni polinomiali con una calcolatrice

In Algebra, riceverete la prima introduzione ai polinomi. Anche se si dovrebbe essere in grado di valutare questi da soli, sia che si utilizzi la scmposizione o tecniche quadratiche, a volte una calcolatrice è un modo utile per risparmiare un po’ di tempo, o semplicemente per controllare la risposta. Procedure generali per l’utilizzo di calcolatrici grafiche per risolvere equazioni polinomiali sono simili, per cui queste linee guida dovrebbero essere utili a prescindere dal produttore della calcolatrice.

istruzioni

1. Accedere alla funzione di risolutore delle equazioni sulla calcolatrice. Questo è dove si vuole inserire la forma dell’equazione.

2. Utilizzare i pulsanti del coefficiente, insieme al tasto X-variabile, per inserire un’equazione della forma Ax^2 + bx + c = 0. Premere “Invio”. Il calcolatore vi chiederà di inserire i valori di a, b e c.

3. Immettere i valori di a, b e c. Se l’equazione, per esempio, è y = x^2 +5 x 6, a = 1, b = 5, e c = 6.

Premere “Invio”. La calcolatrice visualizzerà il valore di x.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche