Come vedere in streaming il film Patria

Guide

Come vedere in streaming il film Patria

Patria, il nuovo film di Felice Farina, potrebbe essere considerato neorealista. L’evento che viene raccontato è stato già visto, già raccontato da tante pagine di quotidiani, servizi televisivi, giornali web. Ma nessuno ha mai parlato di chi e di che cosa si nasconde dietro alla disperazione di una persona che perde il lavoro e con esso l’identità, la dignità, la voglia di vivere.

Nel film Salvo (Francesco Pannofino), rimane disoccupato a causa del fallimento della fabbrica torinese per cui lavorava. Sceglie così di salire sulla torre più alta della fabbrica stessa minacciando di buttarsi giù.

Giorgio (Roberto Citran),sindacalista di sinistra, lo raggiunge per farlo ragionare e invitarlo a non compiere l’insano gesto. L’ultimo ospite del trio sarà il custode ipovedente della fabbrica, Luca ( Carlo Giuseppe Gabardini), che, simpatizzando con la protesta, si unisce al gruppo.

Questa inaspettata riunione diventerà l’occasione per ripercorrere gli ultimi 30 anni di storia italiana, nelle sue luci e ombre, con immagini di repertorio dalle manifestazioni a Mirafiori, dalle stragi mafiose al mondo della Fiat di Agnelli e Romiti,dalla Tangentopoli di Di Pietro e Chiesa fino a Craxi, Berlinguer e Berlusconi, inframezzato dai famosi mondiali dell’82 fino al famoso rigore sbagliato di Roberto Baggio,

Il film, molto applaudito al festival di Venezia durante le giornate del cinema d’autore, ci mostra come ancora una volta, utilizzando le parole di De Gregori, la storia siamo noi.

Ciò che accade è sempre frutto di persone, di anime e di sentimenti. E siamo solo e sempre noi che, con uno sguardo al passato, possiamo reinventare il futuro.

Purtroppo il finale non lascia molta speranza, evidenziando come alla protesta venga dedicata poca attenzione mediatica, e come in realtà rappresenti solo un fastidioso imprevisto nel normale svolgersi degli eventi.

La colonna sonora è degli A67, band di Scampia, che viene accompagnata da Caparezza. Alla pellicola è stato consegnato il premio BNL del pubblico,con l’84,95% dei consensi, a pari merito con I nostri ragazzi di Ivan De Matteo.

Un film che ancora una volta invita a riflettere sul futuro prossimo della realtà lavorativa italiana.

Il film è disponibile in streaming su:

http://www.chili-tv.it/catalogo-cinema

http://bit.ly/itunesmovie

http://www.cine1freemovie.com
http://floptv.tv
http://cinema.popcorntv.it/ http://player.tvdream.net/
http://www.mymovies.it/streaming/wide/
http://www.rai.tv
http://www.easycinema.it/
http://www.film-review.it/filmgratis/all/film
http://www.net-movie.it/
https://play.google.com/store/movies?hl=it
http://www.primoitalia.it/

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...