Come velocizzare Firefox COMMENTA  

Come velocizzare Firefox COMMENTA  

Se hai una connessione veloce, puoi velocizzarla con Firefox permettendo che le varie sequenze siano in ordine. Se hai una connessione lenta, non farlo perché le connessioni lenti non possono trattare molte richieste. Normalmente, il browser velocizzerà una pagina web per volta.

Leggi anche: Come fare lo yoga in casa


Per velocizzare Firefox, digita about: config nella barra degli indirizzi e clicca Invio.

Cancella cronologia di navigazione. Vai al menu Firefox> Storia> Cancella cronologia recente … quindi fare clic su “Svuota adesso”.

Rimuovere i cookie. Vai a Firefox Menu> Opzioni> Privacy> Rimuovi Cookies individuali> Rimuovi tutti i cookie.

Leggi anche: Shatush rame: su capelli castani e neri


Impostare Firefox in modo che non si ricorderà la vostra cronologia di navigazione. Vai al menu Firefox> Opzioni quindi fare clic su “Privacy” poi cambiare “Ricorda la storia” a “Mai ricordare la storia”.

Utilizzare le estensioni che rendono le pagine si caricano più velocemente di Firefox.


Rimozione o la disattivazione elementi

Disabilitare / rimuovere i componenti aggiuntivi non necessari. Vai al menu di Firefox> Add-ons quindi fare clic su “Disattiva” su ogni add-on non è necessario.

L'articolo prosegue subito dopo


Rimuovere le barre degli strumenti non necessari. Fare clic nella barra delle schede e deselezionare tutte le barre degli strumenti che non sono necessarie.

Connettiti nuovamente a Firefox per verificare se la connessione è maggiormente veloce.

Leggi anche

fa
Guide

Shatush come si fa

Ormai chi non conosce lo shatush? Per chi ancora non lo sa, è una tecnica che crea sfumature naturali sui capelli in due fasi.Come si fa?Ecco come procedere Ormai lo shatush è una tecnica nota a tutti. Talmente in voga da essere ormai quasi fuori moda, lo shatush consiste nel creare sulla chioma delle schiarite con un effetto naturale. Più precisamente, la tecnica consiste nella decolorazione delle punte e della chioma inferiore per ottenere due colori in sintonia, che sfumano uno nell'altro. Dato che lo shatush arriva direttamente dalla California, ricorda un po' le sfumature dei capelli sotto i raggi Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*