Come velocizzare il vostro metabolismo con i cibi giusti

Donna

Come velocizzare il vostro metabolismo con i cibi giusti

DIETA METABOLISMO
DIETA METABOLISMO

Il metabolismo è il modo in cui il nostro corpo trasforma l'energia degli alimenti in energia da spendere. Se non funziona correttamente però, non riusciamo a bruciare bene le calorie. Quali cibi preferire allora?

Il metabolismo è l’insieme dei processi biochimici ed energetici del nostro corpo che trasformano l’energia degli alimenti in richieste energetiche e strutturali delle cellule. Delle richieste si consumano con il dispendio energetico quotidiano con una velocità diversa a seconda di ognuno di noi che brucia le calorie per soddisfare i propri bisogni vitali. Dunque, un metabolismo corretto è uno scambio costante di energie che soddisfa i bisogni vitali del nostro corpo con un giusto dispendio energetico.

Da cosa dipende il nostro metabolismo

Il dispendio energetico quotidiano segue tre fattori principali: il metabolismo basale, la termogenesi e l’attività fisica. Il metabolismo basale è il minimo dispendio energetico necessario a mantenere le funzioni vitali e lo stato di veglia che rappresenta circa il 60-75% del dispendio energetico totale. Attraverso la termogenesi si attiva la produzione di calore da parte degli organismi viventi, per lo più in rapporto con le reazioni chimiche del metabolismo.

Con l’attività fisica il nostro metabolismo aumenta notevolmente perché vengono secreti gli ormoni anabolici accumulando massa muscolare.

Un metabolismo corretto

Un metabolismo corretto deve alternare attività e riposo, come per il motore di un’auto: non deve essere sempre acceso o spento, ma funzionare e…riposare! Quindi, prima di tutto manteniamo il nostro ritmo metabolico con due alleati fondamentali: movimento e sonno. Con il movimento, ovvero l’attività fisica, aumenta la nostra massa magra tonificando i tessuti e producendo gli ormoni anabolizzanti che favoriscono la perdita di peso. Con il sonno, ovvero almeno 7 ore per notte, il nostro corpo secerne sostanze anabolizzanti che sciolgono il grasso mentre chi ha una cattiva qualità del sonno tende a secernere ormoni come insulina che regolano l’accumulo di adipe. Infine, non bisogna mai commettere l’errore di mangiare poco o saltare i pasti, bensì mangiare spesso porzioni adeguate secondo una dieta ricca di proteine: gli alimenti proteici, siano d’origine animale come il pesce o d’origine vegetale, forniscono un buon senso di sazietà, fanno aumentare la massa muscolare, attivano i naturali meccanismi di demolizione dell’adipe e hanno un’azione rassodante.

La dieta del metabolismo

Con la dieta del metabolismo finalmente è possibile perdere 10 chili in un mese.

Si può? La nutrizionista americana Haylie Pomroy lo ha promesso e sottoscritto nel suo ultimo libro “La dieta del supermetabolismo”. La dieta consiste in un’alimentazione guidata di quattro settimane composta di cinque pasti al giorno: tre pasti principali e due spuntini. Nella dieta sono introdotti alimenti bruciagrassi capaci di riattivare il metabolismo. Il programma dura appunto 4 settimane e ogni ciclo è diviso in tre fasi: la prima fase che calma gli ormoni dello stress, la seconda fase che sblocca il grasso accumulato e la terza fase che libera gli ormoni che bruciano il grasso.

Le fasi della dieta

Fase 1 (lunedì e martedì)

Alimentazione: composta da carboidrati e verdure.

L’obiettivo: stimolare l’organismo ad un ritmo leggero per garantire la digestione veloce e non l’accumulo. Dobbiamo spingere il corpo a trasformare gli alimenti che assume in energia e non accumularli sotto forma di grasso. L’obiettivo è che l’organismo acceleri la fase di bruciagrassi.

Attività fisica consigliata: di tipo aerobico.

Fase 2 (mercoledì e giovedì)

Alimentazione: proteine e verdure.

L’obiettivo: trasformare il grasso accumulato in muscoli, quindi nutrire i muscoli di proteine accelerando il processo di conversione di massa grassa in massa magra.

Attività fisica consigliata: esercizi con i pesi.

Fase 3 (da venerdì a domenica)

Alimentazione: grassi sani e verdure, carboidrati e proteine.

L’obiettivo: bruciare grassi dopo le fasi 1 e 2 di stasi.

Forniamo all’organismo i grassi giusti e buoni, dopo averlo messo a riposo garantendo la giusta velocità di trasformazione del grasso accumulato per metabolizzarlo.

Attività fisica consigliata: rilassante, come yoga, oppure passeggiate o massaggi

Regole e divieti

10 REGOLE DA SEGUIRE

  • Regola n. 1 Mangiare 5 volte al giorno. Vietato saltare i pasti.
  • Regola n. 2 Mangiare ogni 3­-4 ore, tranne durante il sonno.
  • Regola n. 3 Fare colazione entro 30 minuti dal risveglio. Ogni giorno.
  • Regola n. 4 Rispettare il programma fino al 28°giorno.
  • Regola n. 5 Attenersi agli alimenti consentiti in ciascuna fase.
  • Regola n. 6 Rispettare l’ordine delle fasi.
  • Regola n. 7 Bere ogni giorno 30 millilitri d’acqua ogni chilogrammo di peso corporeo.
  • Regola n. 8 Mangiare prodotti bio.
  • Regola n. 9 Scegliere carne senza nitriti e nitrati.
  • Regola n. 10 Esercizio fisico 3 volte a settimana, secondo la fase in cui siete.

10 DIVIETI ASSOLUTI

  • Regola n.

    1 Niente frumento.

  • Regola n. 2 Niente mais.
  • Regola n. 3 Niente latticini.
  • Regola n. 4 Niente soia.
  • Regola n. 5 Niente zuccheri raffinati.
  • Regola n. 6 Niente caffeina.
  • Regola n. 7 Niente alcol.
  • Regola n. 8 Niente frutta essiccata o spremute.
  • Regola n. 9 Niente edulcoranti artificiali.
  • Regola n. 10 Niente alimenti light o dietetici.

Haylie Pomroy illustra i diversi modi per perdere peso mangiando i cibi giusti attraverso un programma giornaliero che illustra l’apporto di calorie necessario a velocizzare il metabolismo. Il libro La dieta del supermetabolismo contiene diverse ricette per tutti i gusti per riacquistare il proprio peso forma e avere un’ alimentazione corretta.

Il libro di seguito contiene diverse ricette per piatti gustosi e ricchi di proprietà che accelerano il metabolismo e favoriscono il recupero della linea in poco tempo. Grazie a diversi consigli sui cibi più salutari e sulle calorie da assumere giornalmente, il libro rivoluziona il modo di concepire la dieta introducendo un modo per perdere peso mangiando di più.

Una soluzione naturale

piperina-e-curcuma-plus

Per riattivare il metabolismo, stimolando così il consumo calorico ed una perdita del peso in eccesso, vi potete aiutare con Piperina e Curcuma Plus che, da un lato, aumenta la produzione di succhi gastrici, migliora la digestione nello stomaco, accelera e stimola l’intestino bloccandone l’accumulo di grasso e, dall’altro, aiuta l’organismo a depurarsi, favorendo il dimagrimento naturale del corpo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche