Come vendere le fedi e gli anelli di fidanzamento COMMENTA  

Come vendere le fedi e gli anelli di fidanzamento COMMENTA  

Vendere una fede o un anello di fidanzamento può essere provante dal punto di vista emotivo. Separarsi dal simbolo concreto di un amore è già abbastanza difficile ma dovete fare una lista dei passi da seguire per essere sicuri di ottenere il massimo guadagno dalla vendita dell’anello.  Per fortuna, questi passi non sono costosi ma anzi, sono facili da eseguire.  Quando avrete finito di pulire l’anello e vi sarete accertati del suo valore, vi sarete avvicinati al momento di venderlo e liberarvene per sempre.

 

Di cosa avrete bisogno:

  • Stima dell’anello
  • Foto
  • Ricevuta

 

Istruzioni

1. Consultate un gemmologo per scoprire il valore dell’anello. Un gemmologo vi saprà dare informazioni sulla pietra dell’anello e darle un valore. Affidatevi ad un gemmologo riconosciuto da organizzazioni formali come l’ Istituto Gemmologico Italiano. Aspettatevi di pagare una tariffa fissa o a ora per la valutazione.

2. Informatevi sui prezzi degli anelli di fidanzamento. Questo vi aiuterà a fissare un prezzo realistico.


3. Organizzate tutti i documenti, inclusa la ricevuta dell’acquisto dell’anello e anche le ricevute di eventuali riparazioni o modifiche, se ve ne sono. Dando queste informazioni all’acquirente, dimostrate di essere diretti e onesti sulle condizioni dell’anello e il suo valore.


4. Pulite l’anello. Un gioiello pulito e scintillante vende molto di più che uno spento e sbiadito.

5. Inserite un annuncio su Internet. Postatelo su siti noti come Craigslist o siti di aste online come eBay. Aggiungete delle foto dettagliate dell’anello da varie angolazioni e inserite anche le foto dei documenti.


6. Andate ad un banco dei pegni e vendete l’anello. Il banco dei pegni riceve oggetti e in cambio consegna soldi sottoforma di prestiti. Il prestito varia a secondo di ciò che si vende. Inoltre, il banco dei pegni fissa un tasso di interesse che varia per ogni prestito. Di solito il banco dei pegni vi offre meno soldi per il vostro anello ma vi da l’opportunità di riprendervelo se riscattate il prestito con gli interessi.

L'articolo prosegue subito dopo


7. Vendete l’anello in gioielleria. Cercate delle gioiellerie affidabili nella vostra zona per vedere chi acquisterebbe l’anello ad un prezzo più alto. Guardate le recensioni online o andate in negozio e informatevi sulle politiche di riscatto e sui prezzi.

8. Andate nei negozi d’antiquariato e quelli vintage per vedere se sono disposti a comprare l’anello. Questa è un’opzione valida solo se avete delle fedi o anelli di fidanzamento un po’ datati.

9. Cercate dei siti che acquistano fedi e anelli di fidanzamento come Out of Your Life.com. Questi siti vi chiederanno di spedire loro l’anello per la valutazione. Riceverete un’offerta e vi sarà mandato il pagamento tramite assegno, spedito per posta.

 

Consigli e avvertenze

  • Non offritevi mai di incontrare un potenziale acquirente a casa. Optate per un luogo pubblico e se possibile portate qualcuno con voi per la vostra sicurezza. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*