Come viaggiare da soli in Europa

Europa

Come viaggiare da soli in Europa


Viaggiare da soli può essere pericoloso. Le donne, in particolare, possono avere problemi riguardo la loro sicurezza personale. Fortunatamente, ci sono cose che puoi fare per essere più sicura, come imparare la lingua locale e avere delle copie dei tuoi documenti in modo che possano esserti utili. Nulla ti impedisce di conoscere nuove persone e instaurare delle amicizie.


Pianifica il viaggio, a cominciare da dove vorresti andare e per quanto tempo. Se vuoi visitare più luoghi, ricorda di portare con te denaro necessario e di farti completamente assorbire dalla cultura; puoi prendere un Eurail pass che ti permette di viaggiare in più paesi con i documenti necessari; pianifica le tue finanze, il tuo budget, in modo da avere soldi a sufficienza per qualche extra, come i regali. Sappi che in Europa molti stati usano l’Euro, quindi non dovrai cambiare il denaro di volta in volta; impara la lingua locale per comunicare con gli abitanti nel caso ti perdessi o avessi bisogno di aiuto.

Sicurezza:
fai un corso di auto difesa prima di partire, perché ne avrai bisogno e non sai mai chi potresti incontrare; fai attenzione agli oggetti personali. Se temi che il tuo bagaglio venga rubato, metti una sorta di allarme qualora qualcuno la rubasse; sii cauto riguardo i luoghi affollati come le stazioni o riguardo i pubs dove potresti incontrare chi ti offre da bere senza nessuna ragione in particolare.

Come trattare la solitudine:
porta con te un cellulare in modo da stare in contatto con la famiglia e gli amici quando sei fuori casa; soggiorna negli ostelli che sono il luogo ideale per conoscere persone e molti viaggiano da soli; organizza le uscite e i viaggi con i ragazzi che soggiornano nell’ostello, in modo da essere più sicura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...