Come viaggiare in modo economico in Giappone COMMENTA  

Come viaggiare in modo economico in Giappone COMMENTA  


Il Giappone è uno dei paesi più cari al mondo per essere visitato. Lo yen, la moeta corrente, è molto forte rispetto a tutte le monete nel mondo, più la forte espansione economica e l’aumento della popolazione nelle isole. Dal soggiorno al cibo ai mezzi di trasporto, tutto è più caro in Giappone. Se segui i nsotri consigli, puoi risparmiare e vivere una vacanza in Giappone a prezzi bassi.

Controlla i prezzi delle varie agenzie di viaggi o chiama direttamente per il prezzo del biglietto aereo. Puoi risparmiare centinaia di dollari se decidi di viaggiare durante la settimana.

Considera anche i voli di terza classe per le offerte; stai lontano dal transito di massa. L’aeroporto internazionale di Narita è a 60 km dal centro di Tokyo.

Risparmia i soldi sul taxi, dove una corsa può costare fino a 100 dollari e usa i tram o i bus che costano poco e sono puliti.

L'articolo prosegue subito dopo

In Giappone i tabelloni ti avvisano sia in giapponese che in inglese dell’arrivo del bus, senza dover aspettare. Dormi in una sorta di locanda tipica giapponese, le “ryokan” che sono simili ai bed & breakfast. Devi toglierti le scarpe quando entri, usare i bagni comuni e dormire sul tatami nel pavimento; sono confortevoli e puliti. Le pareti sono in carta di riso e la colazione è compresa. Prenotali prima di partire. Consuma i piatti giapponesi. Nonostante ciò che si possa pensare, i giapponesi non mangiano sushi tutti i giorni, ma solo in particolari occasioni. Per non spendere troppo, puoi assaggiare i noodles, i ramen, gli udon, il tempura, il tutto è molto economico. Il Giappone è la terra dei distributori automatici, che trovi ovunque. Il fatto di essere in Giappone è già un’esperienza culturale di per sè: prendere il treno, il cibo, i bagni sono differenti da casa. Puoi fare shopping a Giza o guardare il koi fish all’Imperial Palace; compra i souvenirs, per ricordarti del tuo viaggio. Una coca cola giapponese o una caramella possono essere ottimi souvenirs.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*