Come visitare Budapest in 3 giorni COMMENTA  

Come visitare Budapest in 3 giorni COMMENTA  

Esplora l’affascinante passato e presente della capitale dell’Ungheria.

1° giorno
Il Danubio segue un percorso approssimativamente attraverso il centro della città, che separa Buda da Pest. Sul lato di Buda del Ponte delle Catene, ascendere tramite funicolare a Castle Hill. Nel Palazzo Reale monumentale, visitare il Museo di Storia di Budapest. Passeggiate incantevoli sulle strade tortuose di Buda fino alla Chiesa di Mattia, dove si può ammirare l’interno riccamente affrescato ed i gioielli della corona ungherese. All’esterno si trova il Bastione dei Pescatori con le sue torri stravaganti e vedute sensazionali della città.


2° giorno
Inizia da Heroes Square. Se siete appassionati per l’arte si è proprio accanto al Museo delle Belle Arti, altrimenti dirigetevi attraverso il City Park (una deviazione attraverso il Castello Vajdahunyad capricciosa) per le grandiose terme Széchenyi, dove è possibile immergersi nelle acque terapeutiche calde tutto l’anno. Dal parco, dirigersi verso il centro attraverso il viale Andrassy Ut. Visitare il museo dedicato a Franz Liszt in un percorso che vi porta anche oltre il sontuoso Teatro dell’Opera, prima di arrivare all’enorme cupola della Basilica di Santo Stefano. Da qui andate al Parlamento in stile neogotico, che occupa una posizione imponente sul Danubio.


3° giorno
Contemplare il misterioso Parco delle Statue; questo cimitero del comunismo sovietico è un po’ distante, ma vale la pena cercarlo. Una volta tornati in città, fare uno spuntino al Grande Mercato, visitare l’enorme Central Synagogue (più grande d’Europa), per poi dirigersi verso il fiume per ammirare la Promenade del Danubio.

Questa vi porterà indietro al Ponte delle Catene; rilassarsi dopo il viaggio con un vino ungherese nel Palazzo Gresham magnificamente restaurato, oggi Four Seasons Hotel.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*