Cosa visitare a Budapest in 3 giorni

Vacanze

Cosa visitare a Budapest in 3 giorni

budapest

Visitare Budapest è un'esperienza che tutti dovrebbero fare visto l'enorme bellezza di questa città. Scopri quali sono i luoghi più belli da vedere.

Budapest è una città dalle due facce. Qui, infatti, esistono due città parallele, separate dal gigantesco fiume Danubio. La prima è la parte moderna ricca di hotel, ristoranti e locali notturni. La seconda è la parte più antica, di origine romana, all’interno della quale sono presenti i più bei monumenti della città.

Dove andare a Budapest

  • Primo giorno. Il Danubio segue un percorso approssimativamente attraverso il centro della città, che separa Buda da Pest. Sul lato di Buda del Ponte delle Catene, prendete la meravigliosa funicolare che vi porterà a Castle Hill. Una volta arrivati al Palazzo Reale monumentale, visitate il Museo di Storia di Budapest. Passeggiate lungo le incantevoli strade tortuose di Buda fino alla Chiesa di Mattia, dove si può ammirare l’interno riccamente affrescato e i gioielli della corona ungherese. All’esterno si trova il Bastione dei Pescatori con le sue torri stravaganti e vedute sensazionali della città.
budapest
  • Secondo giorno. Iniziate il percorso da Heroes Square.

    Se si è appassionati per l’arte ci si trova proprio accanto al Museo delle Belle Arti, altrimenti ci si può dirigere attraverso il City Park (una deviazione attraverso il Castello Vajdahunyad capricciosa) per le grandiose terme Széchenyi, dove è possibile immergersi nelle acque terapeutiche calde tutto l’anno. Dal parco, dirigetevi verso il centro attraverso il viale Andrassy Ut. Visitate il museo dedicato a Franz Liszt in un percorso che vi porta anche oltre il sontuoso Teatro dell’Opera, prima di arrivare all’enorme cupola della Basilica di Santo Stefano. Da qui visitate il Parlamento, costruito in perfetto stile neogotico, che occupa una posizione imponente sul Danubio.

budapest basilica

  • Terzo giorno. Visitate il misterioso Parco delle Statue: questo cimitero del comunismo sovietico è un po’ distante, ma vale la pena cercarlo. Una volta tornati in città, fate uno spuntino al Grande Mercato, visitate l’enorme Central Synagogue (più grande d’Europa), per poi andare verso il fiume e ammirare la Promenade del Danubio.

    Questa vi porterà indietro verso il Ponte delle Catene; rilassatevi dopo il viaggio con un vino ungherese nel Palazzo Gresham magnificamente restaurato, oggi Four Seasons Hotel.

budapest ponte giorno

Cosa mangiare

Budapest è una città dalle ricche tradizioni culinarie. Durante i tre giorni a Budapest quindi bisognerà assolutamente assaggiare alcuni dei piatti tipici ungheresi. Le zuppe rappresentano senza ombra di dubbio il piatto forte della cucina ungherese. Tra queste vi è il famoso gulasch, a base di spezzatino di manzo. I turisti più golosi non potranno fare certamente a meno di assaggiare i buonissimi dolci ungheresi. Tra questi il purè di castagne, le crepe alla Gundel e, ovviamente, lo strudel di mele.

budapest mercato

Dove dormire

Se si è arrivati a Budapest in aereo e quindi non si ha la necessità di cercare parcheggio per l’auto, la zona migliore dove dormire è quella di Pest. Qua si trovano la maggior parte degli hotel e dei ristoranti della città. Inoltre, a Pest si trovano i più bei negozi di abbigliamento e i locali notturni maggiormente visitati dai giovani.

Gli hotel di Budapest sono tantissimi dai prezzi differenti.

Se si cerca un albergo lussuoso dove godere del massimo confort è consigliabile prenotare una stanza presso il Kempinsky Hotel Corvinus. Se invece si è alla ricerca di un hotel nel cuore della città la scelta dovrà ricadere sul La Prima Fashion Hotel. Caratteristica principale di Budapest è poi la presenza degli hotel termali per rilassarsi. A Budapest però sono presenti anche molti ostelli, ideali per tutti i giovani che decidono di visitare questa città. I migliori sono il City Hostel Pest e l’Hostel Goodmo.

La lista aggiornata dei dieci posti imperdibili di Budapest completa di carta geografica e descrizioni accurate sui luoghi da visitare. Grazie ai ocnsigli delgi esperti, la guida offre itinerari suggestivi per vivere un’esperienza unica.

Completa di carte pieghevoli e luoghi da visitare assolutamente, la guida fornisce spunti per diversi gusti e diversi budget per visitare musei, negozi e ristoranti.

Guida completa per vedere i posti imperdibili id Budapest.

La guida di Touring fornisce una visione completa su Budapest grazie a immagini e percorsi da fare durante il proprio soggiorno. Con informazioni utili sulle attività da fare e sui luoghi da visitare, la guida si conferma tra le migliori per esplorare la città e vedere i posti nascosti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche