Come visitare Firenze COMMENTA  

Come visitare Firenze COMMENTA  


Firenze, il capoluogo della Toscana, è la casa dell’arte e dell’architettura rinascimentale. E’ stata la casa di Michelangelo, Lorenzo de Medici e Galileo e i ricordi di quel periodo vivono tuttora ad ogni angolo.

Se gli hotels sono insolitamnente cari, vi sono delle attrazioni che costano poco. Eccone qualcuna:
Cammina fino al Ponte vecchio, sul fiume Arno, il ponte più vecchio di Firenze e l’unico che è rimasto dai tempi medievali.

Lungo il ponte vi sono vari tipi di negozi, tra cui una gioielleria; puoi visitare il Duomo, ovvero la Basilica di Santa Maria del Fiore, il simbolo di Firenze.

Il Duomo è stato costruito nel XIV secolo e il Duomo è opera del Brunelleschi. E’ costituito da porte in bronzo, da 44 vetri e sculture e opere artistiche del periodo rianscimentale.

L'articolo prosegue subito dopo

L’entrata è gratuita e i visitatori devono coprirsi attentamente per entrare in Duomo; esplora la Basilica di Santa Croce, vicino al Duomo, conosciuta in quanto ha le tombe dei più grandi e illustri cittadini di Firenze, come Galileo, Dante e Macchiavelli. L’entrata è gratuita; meravigliati di fronte a Piazzale Michelangelo, che offre una vista di Firenze e dell’Arno. La piazza è dedicata a Michelangelo e molte delle sue opere si possono trovare qui.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*